CAPITOLO 80

RAIN POV

lou:"quando è? "

io:"dopo domani, e adesso vado a prendere il biglietto"

n:"ah, quindi proprio all'ultimo secondo"

io:"eh già"

saltello felice.

z:"e  come pensi di andare a prenderti il biglietto?"

faccio spallucce.

io:"in bus"

il moro inarca un sopracciglio.

z:"sei seria?"

annuisco convinta.

z:"non vuoi che ti accompagni? "

io:"beh, non sarebbe scomodo"

sorride dolcemente.

io:"ok, accetto. partiamo ora"

******

scendiamo dalla macchina e ci incamminiamo verso la biglietteria.

zayn incrocia una mano con la mia e sorride.

z:"che biglietti hai trovato?"

io:"per la curva est"

saltello felice mentre il moro ridacchia.

dopo qualche minuto di camminata arriviamo in biglietteria.

entriamo e veniamo accolti, se per accolti vuol dire  guardati male da una tipa che mastica un chewgum.

?:"posso esservi d'aiuto?"

chiede annoiata la vecchietta a me.

appena gira lo sguardo verso zayn, i suoi occhi si illuminano e si ravviva velocemente la permanente.

il moro sorride incurante e io guardo male la tipa.

*io:"possibile che ogni volta che usciamo ti guardano persino le vecchiette?"*

*z:"vantanti perché hai un ragazzo stupendo"*

*io:"si si, comunque ho avuto un'idea.."*

*z:"domani nevica"*

* io:"che simpaticoso. comunque pensavo di indurla a darmi il biglietto per i vip"*

*z:"in che senso?"*

*io:"lo vedrai...vuoi venire anche tu al concerto?"*

*z:"ma si, dai. devo tenerti lontana da qualche possibile maniaco sessuale frustrato mentalmente e divorziato dalla moglie per tradimento.*

*io:"em..ok"*

appoggio i gomiti sul bancone che divide me e la vecchia.

la fisso intensamente.

io:"lei ora mi darà due biglietti per i Vip, senza pagare"

scandisco lentamente ogni parola mentre lei sembra entrare in uno stato di trans.

poi, con gli occhi vuoti, armeggia con dei fogli e mi consegna i due biglietti.

io:"appena schioccherò le dita, lei tornerà in se e non si ricorderà di nulla"

?:"non ricorderò nulla"

ripete con gli occhi fissi sui miei.

quando io e zayn stiamo per uscire,  schiocco le dita e chiudo definitivamente la porta, sogghignando.

A VAMPIRE LOVE(IMPOSSIBLE)STORYLeggi questa storia gratuitamente!