CAPITOLO 36:

RAIN POV

z:"guarda come tremo dalla paura!"

continua a ridere come un coglione, mentre io raccolgo tutto il mio chacra(?) per non ammazzarlo di botte.

prendo un respiro profondo e sorrido dolcemente

io:"zaino, se lo fai un'altra volta giuro che ti butto in mare, così attiri gli squali e vengono a mangiarti lacerandoti la pelle e divorarti lentamente finché di te non restarà solo un misero dito che galleggerà forevah and evah sull'acqua"

dico tranquillamente.

lui sbianca e sgrana gli occhi.

mi fa sedere a bordo piscina e si inginocchiai davanti a me, mentre mi tiene ancora le cosce

z:"starò buono"

faccio un sorriso falso

io:"vedo che ci capiamo"

gli accarezzo lentamente i capelli, bagnandoli.

si avvicina e mi bacia sorridendo

z:"andiamo ad abbronzarci?"

io:"io passo,vado sotto gli alberi"

mi guarda male

z:"eh no, signorina tomlinson.adesso TU fai compagnia a ME sullo sdraio, visto che mi hai costretto a venire in piscina"

eh che cazzo

io:"vabe"

gli faccio la lunguaccia e mi alzo.

lui fa lo stesso e  sembra in slowmotion:l'acqua gli scivola velocemente sul corpo, mentre dai capelli scendono delle piccole goccioline sulle spalle; il costume a bermuda  gli si è attaccato alla pelle, rivelando le sue gambe magre(e qualcos'altro).

gli occhi ambrati mi guardano divertiti, mentre sto  per avere un attacco di iperventilazione.

z:"hei, so che sono figo, ma così mi consumi"

io:"oh, ma che cazzo, come ho fatto a trovare un gnocco come te tra questi poveri sfigati?!"

indico dei ragazzi magrolini che cercano di farsi notare dalle ragazze.

poverini

z:"ringrazia tuo fratello"

io:"lo farò"

gli scocco un bacio sulle labbra ed andiamo a stenderci sugli sdrai vicini.di fianco ci sono niall e liam che litigano per qualcosa che non ho ancora capito

n:"Rain!"

il biondo mi chiama

n:"vero che il sangue di mucca é meglio di quello di capra?"

liam mi guarda supplicante,mentre io alzo gli occhi al cielo

io:"cosa volete che ne sappia io se ho bevuto sangue ,si e no,cinque volte?!"

niall mi sta uccidendo con lo sguardo

n:"prima o poi li assaggerai"

inizio a sentire un languorino.

d'un tratto la mia vista si  colora di rosso,e i canini cresco velocemente.

mi guardo intorno e vedo solo persone in costume da bagno che sguazzano incuranti in acqua.

respiro velocemente e mi ritrovo a guardare intensamente un bambino di appena cinque anni che schizza dell'acqua a sua madre.

mi alzo di scatto ma vengo bloccata da zayn,che mi si para davanti

z:"non qui,non ora"

mi copre gli occhi un una mano e sento far pressione con le sue labbra sulle mie.

ma,ovviamente,il momento magico viene interroto da una Dana alquanto rompicoglioni.

zayn mi scopre gli occhi e sorride incoraggiante mentre io stringo i pugni per cercare di non avventarmi addosso a lei.

io:"dimmi"

d:"ti va di andare a fare shopping,domani?"

oh,ti prego,non me l'hai chiesto sul serio...vero?!

io:"emm..non saprei-"

d:"ti preeeego!qui nessuno vuole uscire con me!"

eh,te credo tesò!

z:"dai Rain,sarà divertente"

fulmino il moro con lo sguardo

d:"poi ci sarà anche un mio amico.si chiama alejandro e ci accompagnerà"

sghigazzo divertita e guardo l'espressione di zayn che cambia radicalmente.

z:"ripensandoci non sarebbe una buona idea"

d:"geloso,malik?"

grande vecchia

z:"no,no..no"

ridacchio divertita e gli scocco un bacio sulle labbra,mentre dana ride come un'oca giuliva.

ma guarda te chi mi tocca incontrare.

d:"allora,ci vieni?"

tento con tutto il mio chacra di non alzare gli occhi al cielo

io:"ci penserò"

certo tesò,aspetta e spera.

d:"benissimo!ti lascio il mio numero,in caso volessi dirmelo"

lo salvo sul cellulare

d:"ciao!ci vediamo!"

corre verso un ragazzo palestrato imbottito di steroidi,probabilmente.

z:"la chiamerai?"

io:"ma ti pare?!"

scoppia a ridere e mi avvolge un braccio intorno alle spalle.

z:"andiamo a prendere qualcosa al bungalow?"

annuisco,sentendo i crampi allo stomaco per la fame.

******

torniamo in piscina con la borsa frigo,contenente delle bottiglie di sangue.

ne passiamo segretamente a niall e liam,che bevono soddisfatti,ed io li seguo.

lou:"avete portato il cibo e non mi dite nulla?!vergognatevi"

louis si diede accanto a me e prende una bottiglietta.

io:"dov'è styles?"

lou:"penso che stia uscendo dall'acqua"

ci giriamo nella sua direzione e lo vediamo,appunto,uscire dall'acqua.

penso che sia io che louis stiamo sbavando in questo momento.

i ricci bagnati gli coprono un terzo del viso mentre li fa scuotere come un barboncino.

rock me,yeaaah!

i tatuaggi sono illuminati dalle goccie che scorrono lungo il suo corpo e la "v" che si forma intorno alle ossa del bacino gli da un aspetto virile.

scusate,lui è impegnato,bitches.

io:"comlimenti lou"

lou:"grazie"

il prossimo capitolo e quello dopo ancora, a parere mio, saranno quelli più divertenti (ma a parere mio) quindi continuate a seguire la storia eee...boh, commentate e votate :D ♥

A VAMPIRE LOVE(IMPOSSIBLE)STORYLeggi questa storia gratuitamente!