CAPITOLO 6:

ZAYN PIV

r:"bene,allora dammi due brioches e un capuccino"

n:"non sarebbe più buono un pò di sangue?"

no niall!no,cazzo!

r:"cosa?!"

ecco,siamo fottuti

n:"cioè,volevo dire....un pò di vermi,si!a zayn piacciono tanto!!"

niall stava sparando cazzate una dietro l'altra

r:"sangue.."

oddio no

r:"lascia stare le brioches,dammi solo il cappuccino"

sentii che armeggiava con qualcosa

r:"grazie"

n:"prego"

dopo qualche istante,niall riprese il cellulare in mano

io:"niall!!!cosa cazzo spari?!ci hai fatti scoprire!!coglione!adesso penserà che vogliamo azzannarla!"

sospirò

n:"prima o poi qualcuno doveva dirglielo"

a volte mi  chiedevo se niall avesse un pollo arrosto,al posto del cervello 

sbuffai sonoramente.

io:"devo andare,sicuramente inizierà a farmi mille domande"

n:"auguri zayn"

io:"fanculo,è anche colpa tua"

riattaccai e chiamai tutti a raccolta per spiegare  a Rain.

in un nanosecondo i ragazzi arrivano fulminei,mentre scorgevo in lontananza Rain con una faccia perplessa che  si beveva il capuccino.

arrivò e guardò niall

r:"ma tu non eri al bar?!"

lui sospirò.

louis la prese per le spalle

lou:"dobbiamo parlare"

r:"di cosa?"

lou:"sediamoci"

ci radunammo in cerchio

lou:"vedi Rain..non sai quello che dovresti sapere.."

r:"sei sicurissimissimissimimississimo?"

lou:"fammi parlare"

lou:"hai presente le creature che vagano nella notte,cacciando umani o animali per succhiarne il sangue?"

lei sgranò gli occhi ed indietreggiò di poco

r:"siete.."

lasciò  la frase in sospeso,mentre louis annuiva amaramente

r:"no..non può essere.."

ci fu qualche istante di silenzio imbarazzante

r:"è impossibile..tu sei mio fratello"

lui annuì stordito

r:"quindi anche mamma e papà sono.."

fece una pausa

r:"vampiri"

annuì ancora

r:"perché non lo sono anche io?"

louis irrigidì e lei se ne accorse

r:"devi dirmi altro?"

fece un lungo respiro

A VAMPIRE LOVE(IMPOSSIBLE)STORYLeggi questa storia gratuitamente!