CAPITOLO 61:

RAIN POV

dopo una decina di minuti, arriva la ragazza con il mio macchiato "speciale".

lo mette sul tavolo alla " 'to, bevi" e se ne va.

io:"wow, simpatica"

ne bevo un sorso e lo sputo subito

io:"ma fa schifo!"

z:" l'abbiamo detto che non ti piacerà più nulla, quando sei diventara come noi"

sbuffo

io:"però sarebbe un peccato non finirlo, giusto?"

lo guardo maliziosamente. sgrana gli occhi.

z:"non ci pensare neanche"

mi alzo e vado a sedermi sulle sue ginocchia

io:"bevi"

z:"no"

io:"bevi"

z:'no"

io:"bevi "

z:"no"

io:"vaffanculo"

z:"bevilo anche tu"

sospiro

io:"va bene"

prendo la tazzina e ne bevo un sorso, facendo una smorfia.

io:"tocca a te"

beve tutto, con una faccia schifata.

io:"perché l'hai fatto?"

z:"era per te"

arrossisco lievemente e gli lascio un bacio casto sulle labbra, mentre gli passo una mano fra i capelli.

io:"grazie"

ammicca e sorride.

******

io:"dove andiamo ora?"

z:"c'è un negozio di abbigliamento nella prossima via. ci andiamo?"

io:"si dai. tral'altro ricomincia a piovere, quindi"

ci incamminiamo verso la via, e in cinque minuti inizia a piovere.

io:"merda!"

z:"corri!"

entriamo in un locale di motociclisti.

io:"doppiamerda"

un tizio pieno di tatuaggi e borchie si avvicina.

?:"hei, voi, cosa ci fate qui?"

mi nascondo dietro a zayn, che al contrario mio è rilassatissimo.

z:"ha iniziato a piovere, quindi ci siamo rifugiati dentro un edificio"

parla cautamente

?:"oh, va bene"

z:"però penso abbia un pò smesso, quindi ora ce ne andiamo"

mi prende per mano

io:"arrivederci"

sussurro, per poi uscire con lui.

io:"oh merda"

z:"cosa?"

io:"la mia maglietta"

A VAMPIRE LOVE(IMPOSSIBLE)STORYLeggi questa storia gratuitamente!