3 Capitolo

5.8K 207 1

Per fortuna non sono arrivata da sola in Germania.Il mio migliore amico Seth ha deciso di seguirmi e io non posso che essergliene grata..«Sono cosi contenta che tu sia qui» gli dico mentre siamo in macchina «Non dirlo neanche tesoro.Se hai bisogno di me arriverei fino in capo al mondo, lo sai..» mi fa l occhilino e torna a guidare, verso la casa che mi ha lasciato mia madre.

Seth è l unica persona di cui mi fidi cecante.Siamo amici da qualche anno,per me è diventato come un secondo fratello da quanto Tom si è allontanato.Senza un motivo apparente.

«Come vanno le cose nella villona?» mi chiede parcheggiando nel vialetto della casa «Non saprei,quella casa non mi è mai piaciuta sinceramente» dico guardando fuori dal finestrino.La casa non è nulla di chè.Piccola e da ristrutturare.Ma non è un problema,ho gia in mente chi mi aiutera per i lavori.«Bella catapecchia!e noi dovremo vivere qui?»...Seth indica la casa con il suo dito smaltato di rosso.Strano?..no Seth è gay al cento uno per cento.Alzo le spalle «Non sembra male,scendiamo e diamo un occhiata.»

Pochi minuti dopo io e il mio amico stiamo guardando le stanze, e la faccia di Seth è un vero spasso.«Io non ci vivo qui dentro!» dice con un aria schifata mentre io sospiro e mi appoggio al muro «Non è male Seth!questa casa ha solo bisogno di qualche cura e tornerà come nuova!» dico cercando di convincerlo ma lui come mi aspettavo inizia a insospettirsi..«E sentiamo chi dovrebbe "curarla"..» dice facendo le virgolette..«..questa topaia?» gli faccio uno dei miei migliori sorrisi da ruffiana «Noi!» lui mi guarda serio per un attimo e poi scoppia in un fragorosa risata.Me l aspettavo,sara dura convincerlo.Diciamo che Seth non è proprio uno che ama sporcarsi le mani..«Tu sei pazza monachella!Io non ci metterò un dito su queste lercie pareti!» lo guardo con la mia migliore espressione da cucciolo abbandonato «Che altra soluzione abbiamo?e poi tu avresti vitto e alloggio gratis!non mi sembra di chiederti troppo dicendoti di darmi una mano a sistemare la casa!» lui mi guarda in quel suo modo strano con il sopracciglio alzato «Spiegami perchè non puoi rimanere nella villa di tuo fratello» sbuffo «Lo sai il perchè!» Seth si posa pensieroso un dito smaltato sul labbro inferiore «E per via del dominatore?» mi blocco ed è come se mille aghi mi si conficcassero nel cuore... «Seth!Non devi chiamarlo cosi!» esclamo «Ma lo è!Da quello che mi hai raccontato lo è e come..» mi fa l occhiolino e poi si guarda le unghie.Non piace quando fa cosi.Ha in mente qualcosa..lo so.Lo conosco...«Ho una proposta da farti» infatti dice alla fine «Che proposta?» comincia a camminare per la stanza in modo lento «Tu sai che lavoro per un giornale vero?» annuisco, senza capire...«E sai pure che tipo di giornale.» stringo gli occhi e lo fisso «Arriva al punto» lui sorride «Ho bisogno di un intervista a un vero Dominatore».Sgrano gli occhi e faccio qualche passo indietro..«Non..no!» dico subito,capendo perfettamente quello che mi ha appena chiesto «Come puoi chiedermi una cosa simile?!» lui si avvicina e mi sorride dolcemente «Posso e l' ho fatto.Più per te che per me fidati.E ora cara signorina che tu faccia la pace con il tuo passato».Rimango sbalordita.Non dico una parola.Se pensa che farò una cosa del genere si sbaglia di grosso!«Non lo farò mai!Pensi davvero che io sia pronta anche solo a... rivederlo?!» lui alza le spalle e si mette gli occhiali da sole ,completamente indifferente alla mia reazione «Pensaci e domani dammi una risposta tesoro.E l unico modo se vuoi che ti aiuti a ripulire questo lerciume.» cosi dicendo si dirige alla macchina, e io non ho altra scelta che seguirlo.

Quando arriviamo davanti alla villa di mio fratello nessuno dei due parla.Io gli lancio delle occhiatacce e lui continua a sorridermi come un pazzo.

Potrei ucciderlo in questo momento.

Il rumore di un auto che entra nel vialetto spezza il nostro silenzio.Ci voltiamo a guardare l auto che è appena entrata...

Una camarro gialla è nera.

È l' auto di Elias.

Trilogia Per amore o per Vendetta? :La rosa bianca (Part-1)Leggi questa storia gratuitamente!