35 Capitolo

3.9K 170 0

Pensare fa male, ve l hanno mai detto?..
In questi giorni ho scoperto che è dannatamente vero.
«Ti succede ancora.Come fai a estraniarti cosi dal mondo?!» sento a stento le parole di Seth mentre fisso la mia colazione.agita una mano davanti al mio viso l' allontano  infastidita.«Uuu siamo arrabbiate stamattina!Oppure hai il ciclo?..» gli lancio un occhiataccia «Impiccione» gli dico con una linguaccia.
Non ho parlato con Seth di quello che Elias mi ha proposto.. qualche giorno fa.Ovviamente lui mi direbbe di rifiutare ma...io non ne sono cosi certa.
«Mi nascondi qualcosa» il mio amico mi fissa sospettoso.Mi conosce fin troppo bene..
«No.Sono solo ancora scossa da tutte le novità improvvise..» lui si alza in piedi e porta il piatto al lavello «Male!Perchè io ho una proposta da farti»..
Un altra?..
Stavolta c è il rischio che collassi davvero!
Allontano il piatto, per meta ancora pieno e mi alzo anch' io «Non sarà un altra cosa come l intervista vero?» lui scuote la testa e sorride.
Non mi piace.
Ha qualcosa in mente..
«Vieni a lavorare con me al giornale.» ecco sganciata la bomba.Rido «E che dovrei fare li?puoi giurarci che non andro in giro a fare interviste a persone pazzoidi!» lui si appoggia al lavello e incrocia le braccia sul petto..«Nulla del genere.Sarai la mia assistente.Che te ne pare?».L idea non mi entusiasma ma è pur sempre un lavoro.«..Ok.E cosa dovrei fare?» lui alza le spalle «Farai tutto cio che ti dico.» un sorriso diabolico si forma sulle sue labbra.Mi avvicino a lui «Dove sta la fregatura?» ...«Come puoi pensare una cosa del genere di me?!» fa il finto offesso e gira la testa dall altra parte.
Scuoto la testa,e adorabbile..«Accetto» dico sorridendo e lui fa un salto battendo le mani «Si!Perfetto!Brava la mia bambina!» mi abbraccia e io lo stringo cingendogli i fianchi di colpo lui sussulta e si allontana.Che succede?..
Si tocca il fianco e respira affanosamente.
Qualcosa non mi torna..
«Che succede Seth?» lui fa una smorfia «Niente.Ieri ho sbattuto sulla scrivania..sai sono sbadato» mi avvicino a lui sospettosa «Fammi vedere» dico ma lui si allontana ancora di più.Questo mi fa insospettire ancora di più.Mi avvicino rapidamente verso di lui e gli alzo la maglietta..
«Ho mio Dio..».. un enorme ematoma violaceo gli ricopre tutto il fianco sinistro fin sopra lo stomaco.
«Chi ti ha fatto questo?» dico fuori di me dalla rabbia «Nessuno.Ho sbattuto..Mi»...«Non mentirmi cazzo!Chi ti ha picchiato?» lui sembra arrendersi e mi guarda «Ti arrabbierai» stringo gli occhi a fessura «Sono gia furiosa.Adesso parla!»

Ci sediamo sul divano e mi racconta tutto.Qualcuno l ha aggredito con un bastone minacciandolo.
Dicendogli..«Hai pizzicato la persona sbagliata».
Seth pensa sia stato mandato da Elias.Mi ha raccontato del loro breve incontro.E la cosa mi ha terrorizzata e fatta arrabbiare  come mai in vita mia.
«Sei impazzito?!Che ti passa per la testa Seth?!» lui a testa bassa si tortura la maglia «Voglio che ti lasci in pace.» scatto dal divano «E vai a casa sua a minacciarlo?!» lui alza la testa e mi guarda con uno sguardo fiero e convinto «Si.E lo rifarei.».
Rimango sbalordita.
Si meriterebbe quattro bei ceffoni!Giusto per farlo ragionare davvero!
Ma questo non fa che dimostrare quanto ci tenga a me..
Lo guardo furiosa ma anche intenerita dal suo gesto folle..  «Con te faccio i conti dopo!» prendo il gioccane sul divano e  le chiavi della sua macchina.Seth scatta all impiedi e mi afferra per un braccio «Che cosa vuoi fare?!» mi volto e tiro via il braccio dalla sua stretta «Nessuno deve permettersi di minacciare le persone che amo.» detto ciò esco dalla parta.Pronta a fare una strage.

Trilogia Per amore o per Vendetta? :La rosa bianca (Part-1)Leggi questa storia gratuitamente!