17 Capitolo

4.2K 175 0

Il suo sguardo mi da il tormento.Sono passati giorni dal nostro incontro..eppure non riesco a non pensare al suo viso devastato.Possibile che anche lui abbia sofferto?...non avrebbe alcun senso.Non mi ha mai cercata dopo che sono andata via.Ne chiamata,ne scritto una lettera,nulla.Ero convinta di essere stata abbastanza importante per lui.In questi due anni mi sono convinta che Elias non mi amasse davvero.Forse avava scambiato l affetto per amore a quel tempo.Altrimenti perchè mi avrebbe tradita?..
Le domande che mi giarano in testa sono tante..ma quello sguardo.È quello a tenermi sveglia la notte.
Seth sembra ormai essersi abbituato al mio essere essente mentalmente.Sa che ho la testa da un altra parte e infatti non dice nulla.Siamo seduti in macchina.Stiamo girando vare case in affitto trovate su internet.Ma fin ora nessuna è stata adatta a noi.«Pensi che troveremo qualcosa?..comincio a stufarmi» sbotta Seth osservando l ennesima casa «Vediamo quest altra dai.Non ti scoraggiare ragazaccio!» gli dico scherzando.Lui mi guarda e alza un sopracciglio «Bentornata tra i vivi mia cara» gli lancio un occhiata e scendo dall auto.Seth fa lo stesso e guarda il foglio con l annuncio «Qui dice che la casa ha tre stanze più il bagno e il giardino sul retro.Non è neanche tanto caro l affitto...».Alzo le spalle e mi avvio verso la casa.
Un ora dopo abbiamo visto tutte le stanze compreso il giardino e devo dire che mi piace parecchio.Non è nulla di vistoso.Una cosa normale con un bel giardino.Quello che cercavo.Abbiamo firmato il contratto e pagati i primo tre mesi dividendo la cifra.Il proprietario..un giovane ragazzo abbastanza sexy,è rimasto molto contento.Ma non perchè e riuscito ad affittare la casa,ma perchè Seth gli ha lasciato il suo numero e uno dei suoi sorrisi strappa mutandine.(Anche se nel suo caso mi sa che sono boxer..).Incredibile.Sembra che ovunque mi giri ci siano ragazzi che cadono hai piedi del mio Best Friend.Nessuno resiste al suo fascino.Wow!
«Abbiamo una casa!» esclamo euforica abbracciandolo.Lui ricambia lasciandomi un sonoro bacio in fronte «Esatto bambina.Ora viene la parte più difficile.Il trasloco».Mi blocco un attimo.È vero devo ancora ricevere tutte lei mie cose della casa dei miei di Roma.So che avrei dovuto occuparmene subito ma ripensare a quella casa...alla mia vita li con i mei fa male.Molto male.Amavo i miei genitori è dura pensare che adesso non ci sono più.Per un banale,stupido incidente.È stato uno shock ricevere la notizia.Quel giorno ero al cinema con Seth e altri miei amici.É stato orribile.Ho sentito per la prima volta il vuoto sotto i piedi.È stato difficile accetarlo e una parte di me non lo farà mai veramente.Ma Seth mi è stato vicino anchè in questo.Ha tirato lui fuori gli artigli per me.«Ti sei persa di nuovo!Mikaaaa!Terra chiama Mikaaa!» vedo la mia ancora di salvezza che mi agita una mano sul viso e sorrido «Ti ho mai detto che ti voglio bene ragazaccio?» gli dico, felice che lui mi abbia seguita fin qui.Seth mette una mano sul fianco e cin l altra si tamburella il labbro con un dito « Hum non troppo spesso ma...é troppo bello sentirlo dire bambina!» mi abbraccia «Ti voglio bene anch io monachella» lo stringo forte e gli poggio la testa su una spalla «Ora possiamo ricomimciare» lui mi bacia i capelli «Esatto.Ma che ne dici se prima di ricominciare ci riempiamo la pancia?Sai a stomaco vuoto non do il meglio di me!» rido e ci allontaniamo,ma nello stesso momento ci teniamo per mano e ci dirgiamo verso la macchina «Direi che è un ottima idea!» rispondo con un enorme sorriso.

Trilogia Per amore o per Vendetta? :La rosa bianca (Part-1)Leggi questa storia gratuitamente!