Ringraziamenti e Dediche

63 16 19
                                          

"Scrivo perché sento
Di voler nascere
Ogni volta
In nuova forma
Per superare le parole
Dei padri e delle madri
Delle profezie
Per inarcare le mie vene
E sollevarmi dalle caverne
Fino a condurmi a vedere
Le metamorfosi dei cieli"
(Lory Nugnes)


Scrivere Forget me-not è stato come intraprendere un lunghissimo viaggio la cui meta finale era completamente  sconosciuta.
Era nato come un semplice esperimento che doveva servirmi per mettermi alla prova, non come scrittrice, ma come essere umano.
Fatto di carne, ossa, cuore, terminazioni nervose e mille incubi inconfessati e inconfessabili.
Alla fine di prove ne ho affrontate ben tredici.
Tredici fardelli che mi portavo dentro da troppo tempo ma che sono serviti a rendermi quella che sono oggi.
Una sognatrice.
Ma soprattutto una donna.
Con tutte le sue paure e fragilità. Questo libro è parte di me. Nel senso più intimo del termine.

Quindi grazie a chi ha voluto fare questo viaggio fino all’inferno, prendendomi per mano, senza mai abbandonarmi.
Grazie anche a chi non c’è stato perché così facendo mi ha dato la possibilità di esprimermi con la piena consapevolezza dei miei sentimenti, senza il terribile spauracchio di ferire la sensibilità altrui o senza il senso di colpa per aver detto troppo o troppo poco.
Grazie a farstone Per aver creduto in me. Ogni singolo giorno, in ogni singola parola. Ti voglio davvero bene. Questo libro è anche merito tuo e Lucrezia te ne sarà sempre infinitamente grata.
Grazie a LauraTempest e ANISH84. Semplicemente per esserci. Siete esseri speciali. Anime uniche e affini. Questo libro è dedicato anche a donne come voi.
Un ringraziamento particolare va a Filly_67. Non ci sono parole, non ne esistono a sufficienza per dirti ciò che sei diventata per me in tutti questi mesi. Per avermi supportata e sopportata. Per aver capito tu, prima di chiunque altro cosa e chi si celasse dietro a Giorgiana. Ti adoro.
Grazie a toscanomaria. Per avermi letto. Sempre. Per aver, inconsapevolmente, fatto in modo che l’epilogo di questa storia prendesse tutta un’altra strada… il primo finale è opera tua. Sallo😂😂😂😂.
E infine, ma non perché sia l’ultima, grazie a Gi, cloverstar21. Per avermi regalato Lucrezia e Bersky. Non lo dimenticherò mai. Forget me-not è dedicato a tutti voi, amici miei.
Ma soprattutto a me stessa.
A tutte le donne dall’anima nera come la mia. Che rimangono in silenzio e soffrono senza che nessuno le ascolti.
Questo libro è per i miei genitori. Perché li amo e li ricordo vivi dentro di me ogni giorno della mia vita.
È per Mya. Perché sappia sempre chi è sua madre e un giorno possa esserne orgogliosa.
Un abbraccio
^^
Kate.

Forget Me - NotDove le storie prendono vita. Scoprilo ora