My Capitan // Ereri // ITA *in revisione*

My Capitan // Ereri // ITA *in revisione*

317K Reads 27.6K Votes 70 Part Story
Ackerqueen By sorridimiidolo Completed

Eren, diciottenne, appassionato dal mondo del basket, si ritroverà in questa insolita scuola, per entrare a far parte della squadra più forte di tutta la regione.
Il capitano, un ragazzo estroverso, apparentemente apatico.
Le loro vite si incroceranno, e si troveranno davanti a scelte che li  cambieranno radicalmente.

                            Yaoi (boy x boy)
       《 se il genere non ti piace, smamma. 》

Attenzione: è presente un linguaggio scurrile e scene particolarmente spinte

#9 in fanfiction
《 15/04/2017 》

  • attaccodeigiganti
  • attackontitan
  • eren
  • erenjaeger
  • ereri
  • fanfiction
  • levi
  • leviackerman
  • yaoi
anna_elena anna_elena Sep 08
È la terza volta che leggo questa fan-fiction....@sorridimiidolo sei troppo brava è la mia preferita, e ti assicuro che me ho lette di storie ereri ma questa non la batte nessuno
ciocia- ciocia- Sep 10
Ho appena realizzato... Questa scuola è famosa per le specializzazioni sportive, nel basket specialmente, quindi... Cosa ci fa qui Armin con la sua inattitudine per i lavori fisici? ಠ_ಠ
ciocia- ciocia- Sep 10
Ma è il vostro compagno di stanza, vi siete lasciati due minuti fa e già non lo riconoscete più?😂
you_got_no_jams_ you_got_no_jams_ 4 days ago
Beh sicuramente.. sarà anche biondo, occhi azzurri, socievole e la persona più gentile e generosa del pianeta.
                              
                              Sicuro.
Rihanna-kun Rihanna-kun Sep 12
Titans....non si ma mi è familiare...giganti,wallmaria,muovimento tridimenzionale...naaah è solo una coincidenza...si certo come no...😂😂
BakaWill BakaWill Oct 05
Si alto quasi 2 metri.
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              
                              Sulle spalle di Berthold.