Una libera costrizione ... una scelta obbligata

Una libera costrizione ... una scelta obbligata

8.3K Reads 494 Votes 17 Part Story
Japanika By japanika Completed

"Allora ti decidi a muovere il culo o preferisci che venga lì a fartelo?" 
La sua voce profonda mi fa correre un brivido lungo la schiena. Apro piano gli occhi e lo vedo appoggiato allo stipite della porta. 
È splendido come sempre, ha appena fatto la doccia e indossa ancora solo dei calzoncini, non posso fare a meno di incantarmi... 
"Se hai finito di sbavare puoi alzarti e andare a farti una doccia... non ho voglia di fare tardi per colpa tua"
La sua voce ironica mi riscuote dai miei pensieri,  come ho fatto a ritrovarmi insieme ad uno stronzo del genere è ancora un mistero per me...
"È più facile che sbavi per un branco di lombrichi" dico indignato e mi giro dall'altra parte dandogli le spalle. 
So che ha ragione, ma non voglio dargli la soddisfazione di fare ciò che mi dice neanche se ne andasse della mia stessa vita.
Per alcuni aspetti siamo esattamente come la prima volta che ci siamo incontrati, sempre pronti a litigare e ad urlarci contro per ogni sciocchezza... 
se allora qualcuno mi avesse detto che avrei condiviso il mio letto con quello psicopatico di Kian Logan gli avrei riso in faccia.

No comments listed yet.