Capitolo 24~ Charity la Guardiana

2.9K 236 0

Mi ritrovo in un grande tempio fatto di marmo bianco, puro e bellissimo

Oops! Questa immagine non segue le nostre linee guida sui contenuti. Per continuare la pubblicazione, provare a rimuoverlo o caricare un altro.

Mi ritrovo in un grande tempio fatto di marmo bianco, puro e bellissimo. Grandi colonne si innalzano fino al soffitto a cupola, imbandito delle gemme più preziose. Tutto intorno ci sono solo alberi di ciliegio rosa in fiore.
Mi guardo. Non ho più addosso la divisa da combattimento, ma un lungo vestito violetto con lo strascico, con le maniche lunghe in stile impero, lo scollo a cuore e un nastro di brillanti a separare il corpetto dalla gonna. I miei capelli sono cresciuti almeno il doppio e mi arrivano quasi alle cosce, io completamente bianchi candidi. Specchiandomi in una colonna mi accorgo di avere entrambi gli occhi color violetto, lilla. Cosa mi è successo?!
Mentre prendo in mano una ciocca bianca una figura entra in sala. Penso subito sia un angelo.
È una giovane ragazza che avrà come minimo 17 anni. Ha lunghi capelli corvini lasciati sciolti che arrivano fino a terra. La pelle del viso dai lineamenti dolci è perfetta, liscia e bianca come il latte. Gli occhi sono grandi e contornati da lunghe ciglia, di un colore spettacolare, un misto tra il viola e il blu, il colore delle galassie. Indossa due orecchini di cristallo arcobaleno. Il vestito è bianco avorio e lungo fino a terra, con un lungo strascico. In vita uno spesso cinturino d'oro lavorato con cristalli violetti incastonati. Le maniche corte e leggermente a palloncino. Le braccia sottili adornate da lunghi bracciali di perle, al collo una grande collana con un gigantesco diamante al centro. È a piedi nudi e due enormi ali candide le spuntano dalle spalle. Un angelo.
" Ciao, io sono Charity e sono la tua Guardiana. Sicuramente sei molto confusa, dal perché ti trovi qui a come mai il tuo aspetto è cambiato ancora. Seguimi e ti spiegherò tutto." dice con voce soave. Inspiegabilmente attratta da lei la seguo su una panchina in mezzo ai fiori di ciliegio.
" Vedi Lightning, se preferisci Lucy, io sono un mezzo angelo. Ho sembianze di un angelo ma sono mezza umana. Quelli come me si chiamano Guardiani e sono incaricato incaricati di sorvegliare una sola persona per il resto della loro vita. Io sono la tua Guardiana. Ti ho convocata in questo tempio perché la tua vita ha raggiunto un punto di svolta ed hai bisogno di essere guidata. Tu sei la Prescelta."
dice.
Sono sbalordita. Sto parlando con un angelo un vero angelo!
" Questo però non spiega il mio aspetto." dico con disappunto.
" Vedi Lucy, tu hai una percentuale di sangue d'angelo più alta e questo ti permette di avere doti diverse. Quando tornerai alla realtà saprai cosa fare." conclude risoluta.
" Ma io..." cerco di obbiettare.
" Ora vai, saprai fare la cosa giusta. In ogni caso aspettami."
Dopo questa frase tutto torna buio e io ritorno nel mio mondo.

Sopra Charity.

The Elettro (#1)Leggi questa storia gratuitamente!