Capitolo 9

2.9K 271 72

Eren's pov

Continuo a stare sulle gambe di Levi , facendomi coccolare dal suo battito cardiaco , mentre ho la testa sul suo petto , con lui che continua ad accarezzarmi la schiena .

-Ti amo tantissimo .-
Sussurro, stringendomi di più a lui ,mettendo dapprima le braccia intorno al suo busto.

-Anch'io .-
Massaggia con le dita la mia spina dorsale , provocandomi un brivido lungo essa .

-Volevi davvero sposarmi ?-
Gli chiedo, inalando il suo profumo così inebriante .

-Sì, anzi , voglio ancora sposarti .-
Lo guardo e lui sorride .

-Davvero ?-
Balbetto con le lacrime agli occhi, potando le mani davanti alla bocca .
Annuisce e , cercando attentamente in una tasca , tira fuori una scatoletta di velluto .
Mi alzo e lui la apre , rivelando un anello dorato :

-Eren Jaeger, vuoi sposarmi ?-
Lego le braccia intorno al suo collo, stringendolo verso di me .

-Sì. Sì, lo voglio, ti voglio.-
Sorrido e gli stampo un bacio sulla bocca , mentre lui mi infila l'anello al dito.

-Dobbiamo dirlo a tutti.-
Dico entusiasta.
Lui spalanca gli occhi , facendomi bloccare sul posto.

-No.-

Inclino la testa di lato, confuso :- perché   no  ?-

-Immagina se Hanji lo scoprisse .- risponde .
Sospiro, immaginandomi una probabile reazione da parte della castana .

-Hai ragione .-
Sussurro con un po' di delusione nelle parole .
Mi afferra il viso tra due mani e mi stampa un bacio sulle labbra .

-Come farò poi ?-
Domando ancora .
-A fare cosa ?-
Indico la mano con l'anello :- questo non passerà sicuramente inosservato .-
Inclino un sopracciglio , lui fa la stessa cosa .

-Ho un'idea .-

[...]

Il piano di Levi consiste nel dire ad Hanji che io starò da lui per qualche tempo indeterminato , in modo tale da prendermi lui sotto le mie
cure .
Ovviamente , questa è solo un'idea ancora da attuare .
Quando esco furtivamente da casa sua e rientro in casa , Hanji non è ancora tornata .
Strappo il bigliettino che le avevo scritto prima di uscire .
Vado , quindi,  nella mia camera per poter preparare la mia valigia.
Quando arriva Hanji , mi guarda confusa sulla soglia della porta della mia stanza.

-Cosa fai ?-
Chiede , spostando continuamente lo sguardo dalla valigia a me , per poi sedersi sul mio letto.

-Ha chiamato il dottore , quello delle pillole , quando tu non
c'eri.-
Balbetto, cercando di essere il più convincente possibile .

-Cosa ha detto ?-
Mi domanda , aggiustandosi gli occhiali che ha sugli occhi.

-Che devo stare per un po' in cura da lui.-
Lei per una piccola frazione di secondo sembra averci creduto , ma le mie speranze svaniscono quando chiama proprio lui che le conferma tutto.

-Allora,  vai.-
Sospira .
Mi indica la strada , come se non lo sapessi già , e , uscendo di casa , vado verso la sua .

-Levi !-
Gli salto addosso , una volta posata la valigia sul suolo , facendo cadere entrambi sul suolo.

-Di nuovo insieme .-
Gli sorrido e mi stringo a lui.
-Di nuovo insieme .-
Dico io , chiudendo gli occhi.

#spazioautice

*si scusa in ginocchio per l'immenso ritardo del capitolo , che per altro è anche corto*
Cercherò di aggiornare prima (T ^ T)

Dèsirè -Eren x Levi-Leggi questa storia gratuitamente!