5 Capitolo

16 0 0

Arrivai alle 10:00 , e trovai una specie di ostress che mi accompagno a fare un giro per l'Università,e poi mi portò nella mia camera.Quella camera era bellissima ed nn c'era nessuno affianco a me e pensai che era fantastico una camera tutta mia.Iniziai a disfare le valige e dopo telefonai a mia madre per avvisarla che andava tutto bene.Poi mi buttai sul letto e comincia allegere gli orari delle lezioni del pranzo del compri fuoco ecc...finii di leggere e mi vestii un po meglio e scesi a fare un giro,e mi ero divertita molto a scoprire quel nuovo mondo.

"Una vita inaspetata"Leggi questa storia gratuitamente!