La banalità dell'omofobia

La banalità dell'omofobia

9K Reads 832 Votes 19 Part Story
Luca Giò Miccia By Luca_Miccia Completed

"La banalità dell'omofobia" è una storia di amore/odio, semplice, schietta e parzialmente autobiografica.
Parla di Victor: un ragazzo che frequenta l'ultimo anno del liceo scientifico, che ama la botanica e giocare a calcio.
La sua omofobia è talmente interiorizzata che il solo pensiero di poter "diventare" gay lo terrorizza e, per questo, non può capire né accettare ciò che prova per il suo amico d'infanzia, Riccardo, omosessuale dichiarato.
Tentare di reprimere la propria natura è doloroso e frustrante, eppure a volte ci sembra l'unica scelta ragionevole. La resa dei conti, tuttavia, è inevitabile: tutti, prima o poi, dobbiamo confrontarci con i nostri errori e le nostre ansie.
E allora abbiamo due possibilità: continuare a sbagliare, oppure scegliere di crescere e smettere di mentire a noi stessi.

-Texta- -Texta- Jun 23
oddio "se c'erano dei finocchi che non avrei dovuto mangiare avrei dovuto saperlo" oddioooooooo hahaahahahahahahahahahahah
My_Dark_Heaven My_Dark_Heaven Feb 11, 2015
Le tue parole riescono anche a sciogliere anche il mio cuore di ghiaccio