Una ricetta vecchia di secoli

26 3 9

Ritorno con una nuova parte del racconto per la Challenge Natalizia di Raynor's Hall! Questi sono i capitoli precedenti:1) I profumi di Natale di Aliesse 2) Una cioccolata magica (scritto da me)3) Il ciondolo di Tricoli Sara (link: https://leggimi...

Oops! Questa immagine non segue le nostre linee guida sui contenuti. Per continuare la pubblicazione, provare a rimuoverlo o caricare un altro.

Ritorno con una nuova parte del racconto per la Challenge Natalizia di Raynor's Hall! Questi sono i capitoli precedenti:
1) I profumi di Natale di Aliesse
2) Una cioccolata magica (scritto da me)
3) Il ciondolo di Tricoli Sara (link: https://leggimiscrivimi.wordpress.com/2017/12/13/il-ciondolo)
4) La dolce melodia di Andra Geanina Tarnauceanu (link: https://andrageaninatarnauceanu.wordpress.com/2017/12/14/la-bancarella-la-dolce-melodia/)
5) I regali di Alice Jane Raynor (link: https://alicejaneraynor.wordpress.com/2017/12/15/la-bancarella-i-regali/)
6) Stallo nei ricordi di  Hanna-dha
7) Inseguendo un sogno di Il mondo di Shioren (link: https://ilmondodishioren.wordpress.com/2017/12/17/challenge-natalizia/)
8) Raggiungendo il sogno di Aliesse
9) Donare e amare di Tricoli Sara (link: https://leggimiscrivimi.wordpress.com/2017/12/19/la-bancarella-donare-e-amare/)
10) Sensazioni al bacio di Hanna-dha
11) La tua ombra su di me di Andra Geanina Tarnauceanu (link: https://andrageaninatarnauceanu.wordpress.com/2017/12/21/la-tua-ombra-su-di-me/)

LA MIA PARTE:

«Lo sai Amelia» le sussurrò, accarezzandole il viso. «Devi solo guardare un po' più a fondo»
Amelia scosse la testa confusa, eppure certa che le sue parole avessero un senso. Ricordava i giorni di Natale in cui era tornato da lei. E ricordava l'ultimo, mentre le preparava la cioccolata calda alla cannella e chiodi di garofano. Era la sua specialità, diceva, una ricetta...
«Una ricetta vecchia di secoli» concluse il pensiero ad alta voce e lui le rivolse un sorriso che le fece battere forte il cuore.
«Tu...» Amelia si sfiorò le labbra, travolta da un nuovo ricordo. «Mi hai rubato un bacio. È stato allora che mi hai raccontato la tua storia. Del perché torni solo a Natale» sentì la tristezza invaderla mentre prendeva il suo viso tra le mani. «Tu abitavi nella mia casa, molti anni fa. Detestavi il Natale e un anno te ne andasti, per stare da solo, e sparisti nel nulla. Da allora ritorni, costretto a riportare lo spirito del Natale in chi lo ha perso, per scomparire di nuovo, senza lasciare traccia del tuo passaggio. Ma tu cerchi qualcuno. Qualcuno per cui valga la pena restare»
Lo guardò e ricordò il suo nome.

Spero che questo nuovo sviluppo vi sia piaciuto! Non perdetevi i prossimi capitoli e il gran finale del 25!!

Continua...

13) Qualcuno per cui restare di Irene Sartori (link: https://irenesartori.wordpress.com/2017/12/23/la-bancarella/)

14) Insieme è meglio di Isabella Ruina

La abbracciò di nuovo, poi con gli occhi chiusi si avvicinò alla sua guancia e le sussurrò all'orecchio.
"Ma la storia non è finita qui, tu lo sai.." fece una pausa e continuò "Io ho una proposta da farti, ma prima devo assicurarmi che il tuo spirito sia totalmente riconciliato col mio, col Natale.. di solito quando si perde una cosa la volta dopo si sta più attenti a dove la si mette, eppure io sono dovuto tornare più di una volta per farti ritrovare lo spirito del Natale e tu sai perché, quindi raccontami di nuovo la tua storia, ma intanto cerca anche di capire".
Amelia rifletté un attimo, poi iniziò.
"Mia madre e mio padre non ce la potevano fare a sfamare sia me che mio fratello.. hanno dovuto farlo.. abbandonarmi.. il mio cuore era infranto e pensavo per sempre ma se non fosse successo ciò non avrei perso il senso dell'amore e tu non avresti mai potuto salvarmi..".
 Nicola afferrò per le spalle quel copro tremante dall'emozione, le sollevò il volto e le chiese "Ora che mi hai ritrovato, vorresti salvare altri spiriti persi come il tuo, con me?"

15) Epilogo di Alice Jane Raynor (link: https://alicejaneraynor.wordpress.com/2017/12/28/la-bancarella-epilogo)

La bancarellaLeggi questa storia gratuitamente!