Penso che qualsiasi cosa  passi per testa bisogna scriverla, impregnata su un qualsiasi foglio di carta. Per ricordare, per dare al mondo la prova che anch'io esisto, anch'io ho dei sogni, anch'io ho la forza di realizzarli. Impregnare un foglio bianco con dell'inchiostro nero, immergere il naso tra le pagine del libro, fantasticare su quello che accade nei libri è una cosa che ho amato, amo e amerò.
Nessuno mi ha mai detto "arrenditi, non ce la puoi fare",al contrario mi sono sempre trovata davanti a persone che si sono meravigliate di me. Ebbene quelle parole che dovrebbero saziarmi, non lo fanno. Mi manca qualcosa, lo sento, lo so.
So che se non gioisco a quelle parole è perché ancora non mi reputo una scrittrice, perché io non sono brava: scrivo ciò che penso, ecco. Tutti mi hanno chiesto come faccio a fare ciò che faccio: leggere, scrivere e molto altro. E quante volte avrei voluto rispondere come fai tu a fare quello che ti piace?, ma non l'ho fatto, non sono mai stata molto aperta con quelli che mi chiedono cose che mi riguardano a cui ancora non riesco a rispondere. Ho bisogno di fondere la fantasia con la realtà, di creare un mondo immaginario e immedesimarmi, ho bisogno di staccare un po' dalla vita quotidiana e rifuggiarmi in quello che chiamo mio mondo.
Sono sempre stata, emotivamente parlando, una ragazza troppo fragile. Ho sempre avuto paura del pensiero altrui. Ma adesso non conta più. Mi è sempre piaciuto scrivere e leggere, ma la paura degli altri è sempre prevalsa. Vivevo in un mondo fatto di spine e di maleparole su chi non era uguale alla massa. Ho pensato spesso di non arrendermi. Ma spesso c'è stato quel Qualcuno ad aiutarmi e non c'è giorno in cui non Lo ringrazio. Grazie a Lui ho deciso di scrivere e grazie a Lui lo faccio perché è la mia uscita, la mia salvezza.
Devo scrivere, sfogarmi o potrei scoppiare.
Devo seguire il mio istinto.
Devo seguire la mente.
Devo seguire il mio cuore.
Devo seguire i miei sogni.
Ecco cosa mi dico sempre.
  • Puglia, Italy
  • JoinedJuly 31, 2015

Last Message
lucy387 lucy387 Apr 23, 2018 05:55PM
Non so quante persone seguino  la vicenda che in poche ore ha fatto il giro di Italia: la storia del piccolo Alfie, un bambino, appena di 23 mesi, malato e ricoverato a Liverpool... nonostante queste...
View all Conversations

Stories by Lucia♡
The Mistery Of Nightmare-(wattys2017) by lucy387
The Mistery Of Nightmare-(wattys20...
Tra le strade di Londra, nascosto agli occhi di tutti, vi è un nuovo pericolo. Il bracciale non è stato ancor...
Rachele Kal -Uno Spirito Libero- //Wattys2016 by lucy387
Rachele Kal -Uno Spirito Libero...
Momentaneamente SOSPESA. Rachele è sempre stata l'ultima in ogni cosa. È la figlia del Re ma questo no avvera...
The Return Of Nightmare by lucy387
The Return Of Nightmare
(IN REVISIONE) Un morto. Un assassino. Un omicidio. Una vita distrutta. Una ragazza. Un'amicizia. Una sola v...
ranking #132 in omicidio See all rankings