I miss your stupid face ⏩ Saschefano

I miss your stupid face ⏩ Saschefano

1.1K Reads 146 Votes 13 Part Story
Veekeeh By JkimBlvrry Updated Nov 12

Dal capitolo 6:
Stefano tornò a casa con Giuseppe, che si occupò di farlo tornare sano e salvo.
"Dio, amico, cosa hai bevuto? La puzza di Alcool arriva fin qui." Giuseppe guardava la strada, mentre cercava di conversare con uno Stefano ubriaco.
Lui non rispondeva, era totalmente assente. Aveva gli occhi rossi, forse per il pianto.
"Perché Sascha mi odia?"
"Sascha non ti odia, anzi. Ti adora. Perché pensi questo?"
"L'ho baciato. L'ho baciato e lui si è spostato ed ha chiamato te." Giuseppe non poteva crederci.
Cioè, sapeva di questa simpatia di Stefano verso Sascha, ma a spingersi al tal punto di ubriacarsi e baciarlo...
Non era da Stefano.
Tuttavia, Giuseppe cercò di rispondere meglio che poté.
"Beh, lui non è abituato. Conosco Sascha, ha avuto paura. Paura delle conseguenze. Avresti avuto paura anche tu, se non ti fossi ubriacato. Non l'avresti mai fatto."
"Gli ho detto anche che lo amo. Mi ha risposto non dire cavolate." Gli occhi di Stefano stavano per riempirsi di nuovo di lacrime, ma tuttavia, scoppiò a ridere.
"I miei sentimenti sono cavolate, Giuseppe? Perché fa così? Io lo amo e lui se ne esce con non dire cavolate. Non dire cavolate."

~
Tutti i diritti riservati, copyright / Jkimblvrry
~
 Gli avvenimenti, i fatti e alcuni personaggi sono solo frutto della mia immaginazione, niente ti tutto ciò è reale.
Se siete omofobi, vi prego di non aprire proprio questa storia.
Riguardo gli altri, spero vivamente che possa piacervi questo racconto.


Oh, e voglio aggiungere una cosa. Io sono una Saschefano shippers ma sono CONSAPEVOLISSIMA che Saschefano non è reale, che Sascha ama Sabrina e che Stefano ama Marina. Quindi, non venite a dirmi "Saschefano non è reale, questa storia non ha senso."
So che non è reale, 
È 
Solo 
Una
Fanfiction.

-__L__- -__L__- Sep 08
Oddio, leggermente
                              Nella foto con i Mates io Stefano lo coprivo.
                              AH! Nano.
Io fatico ad immaginare Stefano più grande di Sascha ma ci provo... cmq scrivi benissimo