QUEER - Manuale di sopravvivenza per giovani finocchie

QUEER - Manuale di sopravvivenza per giovani finocchie

5.7K Reads 600 Votes 6 Part Story
Michele Franco By MicheleFranco8 Updated Jun 16, 2016

La prima volta che ho messo piede in una discoteca gay, tutto mi sembrava meraviglioso. Ero convinto di ritrovarmi in paradiso. Dopo un po' di tempo ho realizzato che quello era l'inferno: al posto dei diavoli ci sono le drag queen, invece del fuoco bruciano glitter e lustrini e non udirete urla di dannato, ma solo ovazioni e urletti quando il dj suona Madonna o Raffaella Carrà. 

QUEER: Manuale di sopravvivenza per giovani finocchie, è rivolto a tutti quei ragazzi che stanno per approcciarsi al mondo gay per la prima volta, ma anche a tutti coloro che sono curiosi di conoscere un pianeta sconosciuto di cui tutti parlano ma che nessuno conosce.

Il mondo gay visto da un gay. 

Questo vuole essere un piccolo foglietto illustrativo: tratterò argomenti importanti con un pizzico di ironia, che non guasta mai.

Io non ho mai fatto coming out, penso che mia madre l'abbia intuito da sè, grazie a dio lei è molto liberale e non mi ha mai detto niente.
                              (Questo -ahimè- non vale per mio padre)
A me é successo tutte le volte.
                              Che vabbé, ho fatto coming out con una persona sola, quindi non vale.
Perché le persone non capiscono che esistono le persone con l'anima arcobaleno 🌈
Tutto ciò lo trovo ingiusto.. non anno mica la lebbra e cosa devi dichiarare non sei o non siete diversi...
Che poi se ci pensate questa domanda non ha un cazzo di senso
Writego23 Writego23 Jul 09
Di sicuro le donne sono viste in maniera diversa ed hanno meno disparità ma non siamo ancora viste per moltissimi aspetti pari agli uomini. Non c'è ancora uguaglianza e parità da entrambe le parti