NEW: Introducing Tap. Addictive chat stories for your 📲 Now in 10 languages
DOWNLOAD NOW!
Did you miss me, babe? //Zayn Malik//

Did you miss me, babe? //Zayn Malik//

32K Reads 9.8K Votes 53 Part Story
jenniferloreenzini By jenniferloreenzini Updated Feb 15

"Lydia cosa diavolo ho fatto?" Mi chiese il moro guardando il corpo sanguinante per terra. Vidi il terrore percorrergli il corpo, le vene del collo gli pulsarono intensamente, e le mani tremanti persero il sangue rossastro del ragazzo.
"Oh Zayn, mi stai amando." Gli risposi lasciandogli un delicato bacio sul naso.
"Mi stai semplicemente amando." Gli ripetei chiudendo gli occhi. Ero così stanca.

Inizio: 17 aprile 2016
Fine: //

Lele_Ross Lele_Ross Aug 03, 2016
Questa storia mi piace già molto di più!!!!😍😍😍😍😍😍bravissima!!!!
xuntouchabluke xuntouchabluke Jul 28, 2016
Ehi ciao! Come promesso ieri sera eccomi qui! :) 
                              Il prologo é davvero molto molto molto bello e intrigante, la grammatica é perfetta ed é davvero bello come inizio :) 
                              Incomincerò a leggerla e molto probabilmente l'aggiungerò alla biblioteca per seguire gli aggiornamenti:) 
                              Un bacio❤️
marilu2712 marilu2712 Oct 05, 2016
Ciao. 
                              Devo dire che scrivi bene ma che non continuerò a leggere questa storia perché non mi ha colpito particolarmente.
                              Sei brava e farai strada, continua così:)
                              A presto.
                              Ti aspetto nella mia storia;)
Lafilledesfleurs96 Lafilledesfleurs96 Jul 25, 2016
cmq un prologo niente male e da questo primo capitolo la storia sembra promettere bene, vedremo più in avanti cosa succederà *-*
JustinBae1994 JustinBae1994 Aug 10, 2016
Certo che ci vuole un coraggio ad andare ad aprire la porta, io a stento mi alzo dal divano quando mi cade il telecomando che si trova a mezzo centimetro di distanza
JustinBae1994 JustinBae1994 Aug 10, 2016
ALLARME ROSSO, RIPETO ALLARME ROSSO, ragazzo stuprabile alla porta