Stronger than fear

Stronger than fear

6.7K Reads 759 Votes 18 Part Story
GalwayGirl269 By Galwaygirl269 Completed

Belfast, 1965. 

Harry ha sei anni e vive nel quartiere di Rathcoole, considerato "area mista". Come tutti i bambini della sua età Harry va a giocare con i suoi amichetti sulla collina di Carnmoney, e nei prati circostanti. 
Un giorno c'è un bambino nuovo, si chiama Louis e ha sette anni. La famiglia di Louis si è appena trasferita da Abbots Cross, quartiere protestante. 
La famiglia di Louis è cattolica. 
La famiglia di Harry è protestante. 
Loro non sanno cosa significa, ma presto la loro amicizia sarà proibita. E col passare del tempo la loro non sarà più solo un'amicizia. 

Voglio scrivere questa storia perché è un argomento che mi sta molto a cuore e di cui si parla poco, e quando se ne parla lo si fa quasi sempre in modo sbagliato. 
Molti credono che la questione nord-irlandese sia di natura religiosa, tra cattolici e protestanti. Non è così. Si usano questi termini per semplificare, ma il conflitto è di natura politica, tra Repubblicani e Unionisti. 
Nella mia storia cercherò di raccontare come stanno le cose, dopo anni di studio di questa materia, e di dire la mia opinione. 

La storia di Harry e Louis è inventata ma gli eventi storici descritti sono veri. 
Ci saranno momenti crudi, violenti, dolorosi; se siete troppo sensibili o impressionabili, non leggete. 
Gli eventi descritti all'interno del carcere di Long Kesh sono veri e accadono ancora oggi, nonostante l'IRA abbia deposto le armi da quasi vent'anni e tra Repubblicani e Unionisti sia stato firmato un accordo di pace. 
La storia di Harry e Louis è la mia risposta all'odio. L'amore è più forte della paura. 

Grazie.

A modern day Romeo and Juliet. Se finisce male, vengo a prenderti. Adesso so in che provincia abiti bella mia.
Se non l'hai già fatto, ti consiglio di leggere "A Modest Proposal", di Swift. Non sapevo praticamente niente della storia dell'Irlanda, e quel libro mi ha aperto gli occhi. Un'opera grandiosa e forte come una pugnalata.
Sto piangendo. Fottutamente piangendo. Ti senti realizzata adesso? Eh? Eh? Ehhhhhhh?
Si trasforma. Si trasforma. Adoro come riesci a rendere il linguaggio dei bambini. È magico.
borabora33 borabora33 Mar 31
A costo di sembrare ripetitivo..e di sicuro lo sono..non posso dire altro se non che la adoro! I due piccoli Larry sono la rovina per i miei feels..e la precisione e l'accuratezza con cui descrivi le scene e i momenti è disarmante!
Allora.
                              La minuziosità di particolari storici rasenta la perfezione, esposizione magistrale, e i Larry inseriti alla perfezione in tutto ciò.
                              Insomma ci sono tutte le basi affinché, dal prossimo capitolo, questa storia entri già a far parte delle mie faves.