Miti e leggende sul sesso: manualetto di sopravvivenza per adolescenti

Miti e leggende sul sesso: manualetto di sopravvivenza per adolescenti

82.3K Reads 1.1K Votes 24 Part Story
ragazza dello scorso millennio By Bisbiglia Updated Aug 08, 2017

Cosa volevamo sapere sul sesso quando avevamo 14 anni?
Quanto erano bravi i nostri genitori a confonderci le idee?
E quante cretinate leggevamo sulle riviste per adolescenti prendendole per oro colato?
  
 Fatevi raccontare due o tre cosette da chi ci è passata intorno agli anni novanta e si è sentita spiegare le nozioni di base da una madre e da un padre anagraficamente post sessantottini e idealmente di larghe vedute (moderni si', ma con i figli degli altri): il massimo della comunicazione per sentirsi al passo coi tempi era dire "usate il preservativo", ma ci sarebbe stato molto e molto altro di più da aggiungere.
  
 E io ve lo dirò in questo libro.

  • adolescenza
  • amore
  • sentimenti
  • sesso
  • umorismo
  • wattys2017
_SaitamaBitch_ _SaitamaBitch_ Oct 08, 2017
Ah beh, io quando me ne hanno parlato pensavo di essere asessuale
I miei non me ne hanno mai parlato davvero, però l'ha fatto mia zia
Piccola_Sammy Piccola_Sammy Jun 03, 2017
Io sono dell'idea che ormai con tutte le porcate che girano su internet i bambini lo capiscono già da se che cos'è il sesso.
                              
                              
                              Comunque io da piccola pensavo che per restare incinta dovevi metterti a letto con un maschio, lui si doveva mettere sopra e abbracciarti😂
I miei non me ne hanno mai parlato,ho scoperto tutto da sola
Malec_Fangirl04 Malec_Fangirl04 Aug 11, 2017
Io pensavo che dato che il bambino cresceva nella pancia, papà doveva dare un bacio sull' ombelico di mamma 😂😂😂😂 quanta ingenuità
_SaitamaBitch_ _SaitamaBitch_ Oct 08, 2017
Io lo scoprì.
                              
                              Stavo a scuola e tutti ne parlavano, allora tornata a casa chiesi ai miei cosa significassero quei discorsi, e mia madre per poco non si strozzò con la pasta. 
                              
                              Poi mi spiegò per filo e per segno tutto quelle che dovevo sapere