I Giorni Come Pagine Di Un Libro

I Giorni Come Pagine Di Un Libro

16.8K Reads 634 Votes 44 Part Story
Cora By _ASkyFullOfStars_ Updated Oct 13

Berlino, 1935
Emma Keller, figlia di un ricco imprenditore ebreo berlinese ha sempre avuto, fin da piccola, la passione per la scrittura e la lettura.
Il 1935 è l'anno in cui vengono emanate le leggi di Norimberga, primo esempio di quanto in là il regima nazista poteva spingersi in questo inutile tentativo di cancellare gli ebrei dal resto del mondo: la posizione della famiglia Keller, dai gradini più alti delle industrie tedesche, scende sempre più e cade in basso fino a quando, nella primavera del 1943, l'intera famiglia non viene deportata dal ghetto di Berlino fino a un campo di concentramento nazista.
Emma continua a scrivere, di nascosto, scrive a suo padre e a suo fratello, che non vede da molto tempo poichè dall'altra parte del campo. Escogita metodi per recapitare le lettere senza essere scoperta dai capi delle SS.
E una persona che potrebbe mettere fine ai suoi piani e alla vita di queste sue spedizioni trova: un generale nazista dall'aria sicura di sè.
Eppure tra i due succede qualcosa, basta un attimo e cambia tutto.
Quest'incontro cambierà il destino già praticamente segnato di Emma o non farà altro che accelerare la sua caduta nell'inferno dei lager?
•
Mi scuso in anticipo per eventuali errori e vi sarei grata se me li faceste notare nei commenti
•
Buona lettura!

Mary_568 Mary_568 Jul 30
Già...con la guerra bisognava preoccuparsi anche di che razza si era. Povera gente :(
Mary_568 Mary_568 Jul 27
Wow...ma come scrivi bene! Ho proprio immaginato una donna di quell'epoca scrivere una lettera. Bell'inizio...inzia già a piacermi. ^_^