NEW: Introducing Tap. Addictive chat stories for your 📲 Now in 10 languages
DOWNLOAD NOW!
Roxanne - L'ultimo drago (Secondo libro)

Roxanne - L'ultimo drago (Secondo libro)

179K Reads 1.1K Votes 3 Part Story
Il laboratorio di Elany By Elanymind Completed

Sequel di "Roxanne - L'Incantatrice di lupi".
 
Immaginare è un ottimo punto di partenza.
 È questa la frase con cui Roxanne ha introdotto a Rachele la verità sulla vera natura del suo Clan di Incantatori, ed è con la consapevolezza che l'anima non muore mai, che Roxanne affronta una delle perdite considerate tra le più gravi e dolorose tra quelli della sua gente. Ora però, ha Ariel e Simba, i suoi due Famigli. Ha Tobias. Eppure... nella nostra testa, siamo sempre soli. Le scelte sono nostre.
O forse, no?
Anche se i fratelli Draconis sono scomparsi, lei sa che non si sono dimenticati di lei.
Non mi dimenticherò di te, Incantatrice. È questa la promessa. E Lucius conosceva, la potenza che può sbocciare da un dolore.
Cosa fai, quando tutto ciò che vuoi si nasconde nel lato oscuro?
Cosa succede... quando anche la morte, diventa solo una parola?
  
.  .  .
  
Non tradirla. Non tradirla, continuava a ripetermi una voce nei meandri della mia testa. Lei è stata te, e tu sei stata lei, come puoi non riconoscere nemmeno te stessa? Come puoi rimpiazzare il suo ricordo? Serrai gli occhi e gridai con tutte le mie forze, gridai e gridai ancora, così come l'avevo persa la prima volta. Ero tornata nel buio più totale, galleggiavo in un caos silenzioso, e continuai a piangere e a singhiozzare. Era il mio sogno, no?

hellen_99 hellen_99 Jan 27, 2016
Non ci sto capendo niente!!! E questo è fantastico cosi ho la scusa per continuare a leggere
Abyss013 Abyss013 Sep 29, 2015
allora. se Roxy si mette con  Ludovic e lascia Tobias, vengo sotto casa tua e ti sgozzo. (LOL, scherzo scherzo.. forse.) ti preeeego falla innamorare di Tobi :c
JackHurt JackHurt Sep 07, 2015
Be', ti mette proprio la curiosità! :D  Solo una cosa... "parole buie"? °°  Capisco che tu intenda parole di magia nera, ma lo stesso ci andrei piano, con questi azzardi finto-poetici!