NEW: Introducing Tap. Addictive chat stories for your 📲 Now in 10 languages
DOWNLOAD NOW!
L'altro me (Sequel de "Il mistero della casa")

L'altro me (Sequel de "Il mistero della casa")

90.2K Reads 9K Votes 46 Part Story
Koira By Koira91 Completed

Sequel de "Il mistero della casa".

"La vera solitudine è in un luogo che vive per sé e che per voi non ha traccia né voce, e dove dunque l'estraneo siete voi ". 

Normale è un aggettivo che non si addice a Melissa e Giacomo: normale non è la loro relazione, normale non è loro vita, normale non è ciò che accade intorno a loro. 
E questa volta un nuovo ostacolo si andrà a frapporre tra loro due e il loro già complesso rapporto.

La copertina è un capolavoro di @ AShootingStarISee! ❤

Oh perfetto, come sempre arrivano i biondi e boom, una ship canom si scioglie
Rara719129 Rara719129 Apr 30, 2016
Non toccarla, non sfiorarla, non fissarla, non guardarla e soprattutto NON rivolgerle la parola. Lontano da lei. Solo Giacomo la può uccidere.
MartinaLaTosa MartinaLaTosa Apr 30, 2016
La mitosi va a finire con 2 cellule figlie con 46 cromosomi ciascuna e avviene nelle cellule somatiche, invece la meiosi va a finire con 4 cellule figlie con 23 cromosomi ciascuna e avviene nelle cellule sessuali!! 😂😂😂
TessC15 TessC15 May 05, 2016
C'è qualcosa che dura per sempre invece. u.u 
                              ...
                              ...
                              ...
                              ...
                              ...
                              ...
                              *suspense*
                              ...
                              Bho. Non mi viene in mente nulla. Se mi immagino cosa ci potrebbe essere stato prima o cosa potrebbe esserci dopo, vedo tutto o Bianco o Nero...
                              :P
TessC15 TessC15 May 05, 2016
Ma dai :P persino io so chi è Mendel e le sue leggi, e ricordo a memoria la meiosi e la mitosi. 
                              Eh no, Mely, così non va u.u
Mary_568 Mary_568 Jul 16, 2016
Ecco l'altro giacomo...leopardi! Dimmi che non si lasciano!!!