NEW: Introducing Tap. Addictive chat stories for your 📲 Now in 10 languages
DOWNLOAD NOW!
Inside me (In revisione)

Inside me (In revisione)

128K Reads 4.7K Votes 24 Part Story
Valeria Rinaldi By Valerina28 Completed

Continuare a respirare. Il lento movimento del suo petto le dava forza. Questa era la condizione a cui doveva attingersi. L'unica condizione in grado in farle capire di essere ancora viva. Umana. Di avere ancora un'anima. 
Anche se ciò non era vero. 
Che cosa stava succedendo nella mente di Dalilah Brown? Una mente sconvolta da visioni, da incubi, da soggiogamenti a cui irrimediabilmente avrebbe dovuto risponderne. E poi, dopo la luce, il buio. Un omicidio. Bugie celate. Un segreto nascosto nei meandri della sua inesistente memoria. 
E, infine, una tragica verità.


Copertina creata da @koaluch 💓

TheSilence811 TheSilence811 Feb 17, 2016
Sembro io quando dico che qualcosa puzza di morte quando poi magari sa solo di sudore....sì esagero sempre con le parole.
Tutte e due le forme sono corrette sia da lì a poco che di lì a poco, secondo le mie conoscenze ed esperienze!
EdoardoFeuillardin EdoardoFeuillardin Feb 11, 2016
Ehiiii intriganteee! Scrivi davvero bene. 
                              Anche io sto scrivendo una storia, sono agli inizi, parla di un ragazzo, di un viaggio e della voglio di vivivere. Se ti va dalle un occhiata!  😊
-Lysithea- -Lysithea- Jun 10, 2016
Questa è una cosa molto inquietante: qualche anno fa avevo scritto un racconto breve che cominciava  così (a livello concettuale era uguale) e con lo stesso nome!! 😁 
                              Comunque mi ispira troppo questa storia
dandelyon8 dandelyon8 Jan 25, 2016
Ciao è la prima volta che leggo una tua storia, il prologo sembra interessante. Continuerò a leggere senz'altro :)
totinokr totinokr Jan 17, 2016
Ho letto. E volevo dirti che la storia sembra interessante e anche il tuo modo di scrivere non è niente male. Solo volevo segnalarti una cosa. Hai scritto: "Un potente strattone che fece fremere l'aggressore che quasi non cadde" Non dovresti scrivere: "Che quasi cadde"? Oppure ho capito male io?