Le Stelle di Nïamilathlah - Spica

Le Stelle di Nïamilathlah - Spica

7.1K Reads 603 Votes 34 Part Story
Monica By Idril_Engwar Updated Nov 18

Nïamilathlah, anno 524 dell'Impero della Stella Nera.

Cinquecento anni fa, il giovane Enif saliva al potere.
Cinquecento anni fa, gli Elfi Stellati e i Cavalieri dei Draghi morivano uno dopo l'altro fino a scomparire.
Cinquecento anni fa, la Casa dei Kandahar, gli antichi re, cessava di esistere con la scomparsa dei suoi figli, Nashir e Spica Kandahar.
Nashir è dato per morto in battaglia, anche se il suo corpo non viene mai ritrovato.
Spica invece no. La piccola Spica, forse l'ultima Elfa Stellata e una dei Sette, è sparita nel nulla senza lasciare tracce. È viva? È morta?
Non lo sa nessuno, almeno all'interno dell'Impero. Dove, però, nessuno sa nemmeno la vera storia dell'ascesa di Enif, tranne che a Hyask, un piccolo paese, insignificante a confronto delle grandi città. Eppure là intere generazioni sono rimaste fedeli ai Kandahar, sperando in un ritorno loro e degli Stellati, coloro che dovrebbero mantenere la pace.

Idril è una mezza Mezzelfo, cresciuta tra gli Uomini dal sesto anno d'età: sua madre la affidò alla sua migliore amica prima di sparire per sempre, lasciando detto, del padre, solo il nome e la razza. Zak, un Mezzelfo.
Idril non ha alcuna memoria della sua vita prima di svegliarsi con Estel che la fissava, solo un incubo che di tanto in tanto le impedisce di dormire le è rimasto di quegli anni.
Lupacchiotta, così la chiamava da piccola suo fratello adottivo: ora quella stessa ragazza, che sapeva essere dolce con chi amava e feroce con chi non voleva tra i piedi, sarà in grado di trovare la propria forza, il proprio coraggio anche senza il fratello accanto?

Una notte basta, perché una semplice e improvvisa certezza faccia crollare tutti i punti fermi della tua esistenza, faticosamente ricostruita daccapo guardando soltanto al futuro, relegando il passato dietro la nebulosa barriera del sogno?
Ma se quel passato infrangesse il muro, rivendicando il suo posto e rendendo irrealizzabile il futuro che avevi immaginato?

Isa_RafMic Isa_RafMic Aug 01
Mi sono messa a leggere il prologo senza molte aspettative, ma devo dire che la scrittura è molto piacevole da leggere e gli accenni di trama dietro le parole del narratore sono interessanti *^* continuo con piacere 😄
Prologo interessante. Promette bene:) Sono curiosa di continuare:)
Isa_RafMic Isa_RafMic Aug 02
Continuo a stupirmi u.u chissà perché, prima di iniziare pensavo la storia sarebbe stata molto diversa, forse per la cover etc. In realtà per ora i presupposti per appassionare ci sono tutti :) e Idril ed Estel mi piacciono tanto **
SpiritOfTheMountain SpiritOfTheMountain Feb 19, 2015
Sono felice io di leggerla! Spero di riuscire a continuare presto la lettura!
Idril_Engwar Idril_Engwar Feb 19, 2015
@SpiritOfTheMountain grazie mille! sono felice che ti piaccia!
SpiritOfTheMountain SpiritOfTheMountain Feb 19, 2015
Bello...la storia cattura dal primo istante ed è molto facile affezionarsi ai personaggi! Brava! :)