Sinfobie - Larry Stylinson

Sinfobie - Larry Stylinson

54.7K Reads 1.7K Votes 3 Part Story
ㅤamber. By harryvart Completed

Le note riempivano quella piccola stanza in cui a malapena ci si poteva muovere, piena zeppa di scaffali e scatoloni sparsi in modo disordinato. Il giovane Hemmings, che di scuola ne voleva davvero poco, aveva deciso quel giorno di andare nel suo negozio di musica preferita a cercare l'ultimo cd di quella band australiana che si ostinava ad ascoltare in modo ossessivo. Vecchi vinili, cassette e cd: in quel piccolo negozio si poteva trovare di tutto e sicuramente il ragazzo biondo ne era consapevole, dato che passava la maggior parte del suo tempo fra quei cimeli di musica. Era entrato dalla porta decorata con un bellissimo poster di Janis Joplin e subito l'odore di chiuso l'aveva invaso, ma fortunatamente ci era abbastanza abituato, così corse immediatamente alla ricerca del proprietario di quel piccolo negozio. 

Non appena si avvicinò alla porta che conduceva al retrobottega, poté sentire ancora più forte delle note di pianoforte che si incastravano fra di loro in perfetta sintonia. ...

E se ti dicessi che voglio rileggerla 
                              Domani mattina
                              Come oggi
                              Dalle 1 alle 5
                              E ti giuro, la rileggersi ogni sera
                              Perché questa storia merita tantissimo
L'ho appena finita, e sto piangendo come una cretina, al mare. Seriamente non ho  mai letto niente del genere e non mi sono mai commosa così per una storia. Io non ho parole per descriverla...
yagami_yle yagami_yle Nov 02
È la quinta volta che la leggo, l'avevo letta già su EFP e niente, ogni volta piango, tutti i momenti sono meravigliosi.
L'ultimo bacio, è quello che mi ha fatto emozionare di più e di conseguenza il mio preferì
CAROTAAAH CAROTAAAH Nov 23
"PICCOLA BASTARDA. SARAI PURE LA FIGLIA DELLO ZAR MA IO SONO LA SASSY QUEEN."
elwthes elwthes Jul 20
Quando Harry è entrato nella stanza in cui Louis scriveva, suonava e piangeva dicendogli "non piangere amore mio", mi sono seriamente sentita male.