Nina - Io non sono te

Nina - Io non sono te

6.2K Reads 591 Votes 34 Part Story
Robin Kartwrite By MiaRomi Updated 6 days ago

Nina ha vent'anni e al suo ingresso al Campo Speciale di Addestramento è stata catalogata dai Freddi Maestri quale Pura - una persona, cioè, senza alcuna attitudine al combattimento ma portatrice di grande empatia e virtù d'animo positive. 
Eppure, il suo è un ruolo chiave all'interno della struttura: ogni Recluta, Evanescente o Crepuscolare le deve la vita. Così anche Sveta, l'unica anima affine cui Nina abbia mai affidato se stessa.
La vita nel Campo è però dura per entrambe le giovani, che non solo saranno impegnate a mantenersi in vita, ma tenteranno anche di conservare integro l'ultimo briciolo di cuore. Sentimento che quel luogo sembra strappare loro via, in un crescendo di lotte, training e allenamenti al limite dell'umana ragionevolezza. 
La strada da percorrere per diventare un Dark Shadow è lunga e perigliosa, e per acquisire tale carica c'è chi è disposto a tutto, perfino andare contro i propri più sinceri valori.

Primo capitolo della trilogia, "Io non sono te" lascia emergere le iniziali dinamiche che impegneranno la protagonista durante il suo percorso, senza mancare di concedere a lei per prima numerose possibilità per imparare a crescere e capire se stessa.

NOTE LEGALI
  Questo romanzo è frutto della fantasia dell'autore. Tutti i personaggi, i luoghi e i fatti narrati sono immaginari. Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale.

  • action
  • addestramento
  • azione
  • combattimento
  • drammatico
  • guerriera
  • maestro
  • mistero
  • nina
  • reclute
  • russia
  • soldato
  • wattys2018
MatArcher MatArcher May 01
Prologo interessante: dice e, sopratrtutto, non dice.
                              Interessante l'amvientazione temporale e spaziale diversa dalle solite
farstone farstone Mar 07
Mi piace il tuo stile elegante e  con grande cura nella ricerca dei vocaboli, sempre appropriati per l'ambientazione che descrivi. Mi hai incuriosito.
Surya_Asu Surya_Asu Feb 12
Lo zaffiro di cui parli ha un potere in più di quelli che hai descritto: è la forza evocativa che gli hai impresso tu. Sono molto colpita anche dall'accuratezza stilistica di questo prologo che ha catturato tutto il mio interesse.
Ciao! Non mi è chiarissimo il significato della parola "faziosità" in questo contesto: come me la devo immaginare, questa famiglia?
Precisa, essenziale la ma dinamica. Un prologo perfetto direi
Bel prologo, capace di trascinare subito chi legge dentro la narrazione. Stile pulito e raffinato. 
                              Apprezzato assai.