Intrusa

Intrusa

2.5K Reads 403 Votes 33 Part Story
-ciliegia- By -ciliegia- Completed

Vincitrice WATTYS 2018! 

"Forse sarà meglio spiegare che non sono qui per parlarvi di feste, di vestiti e di ragazzi. Altrimenti, queste parole sarebbero una stupida ripetizione di storie già raccontate."

Con un solo amico e una famiglia fatta di apparenze, Caterina passa le sue giornate tra libri e sogni spezzati.
Ha capito fin troppo presto che nella vita, per evitare di soffrire, l'unica opzione è quella di essere dei punti, minimi e insignificanti.
Tutto cambia, però, quando nella sua classe arriva Emma, una ragazza solare e ottimista che spingerà Cat ad aprirsi e a migliorarsi. Ma quale sarà il prezzo di questo cambiamento? Qualcuno non accetterà questa nuova versione di Caterina: si comincerà con un insignificante bigliettino, ma quello che inizialmente appare solo un gioco diventerà ben altro... E le conseguenze colpiranno tutti.

{CONCLUSA}

#3 in narrativa generale (24/09/2018)
#8 in narrativa generale (17/09/2018)
#17 in narrativa generale (02/03/2018)
#22 in narrativa generale (09/02/2018)

  • adolescenza
  • amicizia
  • bullismo
  • dreamscometruerecensioni
  • mtproject
  • narrativagenerale
  • poesia
  • solitudine
  • tristezza
  • wattys2018
PaleShelter PaleShelter Mar 13
Condivido a pieno, inoltre mi immedesimo molto nella protagonista. Mi ha sempre irritato questo voler forzare il carattere di una persona, si rischia solo di creare imbarazzo e ulteriore disagio.
alistok02 alistok02 May 19
Mi piace molto come inizio, ma voglio scoprire cosa nasconde la protagonista, per farmi un idea di lei😉
Ottimo inizio, ben scritto, si ha un'immediata percezione della psicologia del personaggio
Argelide Argelide Feb 28
Questo capitolo zero mi è piaciuto veramente tantissimo. Vorrei aver pensato io la cosa della retta che insieme ad infinite altre passa per il punto a suo piacimento! Bellissima immagine!
L'aggettivo futili mi ha lasciata incerta. Forse superflue? Il significato credo volesse essere non necessarie, e in tal senso futile non è troppo appropriato
questa frase, non mi è molto chiara:
                              non ne vedevo l'esigenza che entrambe ne avremmo potuto avere.
                              Sarebbe stata chiara si fosse arrestata a: non ne vedevo l'esigenza, il resto anziche spiegare meglio, complica il concetto