Capitolo 11

362 15 3


-Vuoi essere la mia ragazza-dice sorridendo jack.
Non ho parole,in bocca sul serio,jack che mi chiede di essere la sua fidanzata per di più con un anello,e in ginocchio davanti a te Summer.
-Si...Si...SIIII-urlo,ho detto veramente si?
Li salto addosso,o meglio lo faccio cadere,ci ritroviamo tutte e due sdraiati per terra.
-Ti amooooo-urlo dalla gioia,vedendo il mio anello sul mio dito.
-Ti piace?-chiede
-Eccome,ma a me piace più il mio ragazzo-dico sorridendo e finendo baciandolo.
-Sei la donna che più amo a questo mondo-dice serio,ho le lacrime hai occhi,sono super-felice.
Ci guardiamo per un po' nei occhi finché io non decido di baciarlo,in meno di due secondi mi ritrovo a cavalcioni su di lui,ci staccammo e io lo guardo,come e bello,sono fortunata ad averlo.
-Vediamo un film-mi propone.Annuisco e lo vedo che cerca in vari scaffali un film adatto a noi,mentre io non faccio altro che sorridere.

-

Parcheggio l'auto davanti casa mia,mi accorgo che nel nostro viale ci sta una terza macchina,esco dal auto e guardo bene quella macchina....ma quella.Mia madre e ritornata dalla Russia.Corro verso casa mia e appena entrata iniziò ad urlare il suo nome.
-Bambina mia-dice uscendo dalla cucina,corro verso di lei e la braccio fortissimo,non la vedo da sei messi,da quando mamma e papà hanno separato.
-Sei cresciuta-
-Si,e sono dimagrita un bel po'-dico-Già di ritorno-
-Si,ho viaggiato molto,ed...-si ferma un attimo-Mamma,e dai dimmi che cosa e successo-esclamò
-Mi sono innamorata-dice con occhi lucidi.
Wooo!!!!!
-Non sei arrabbiata,vero?-domanda
-No perché dovrei?...Cioè quello che mi hai detto e molto scioccante ma sono felice per te-rispondo guardando altrove.
-Ehy signorina quella faccia non mi convince-ignorò quello che dice e mi vado a sedere sul divano,seguita da mia madre.
-Credevo che ti rimettessi con mio padre-abbasso lo sguardo.
-Bambina mia l'amore non si comanda lo sai-annuisco e peso a me e jack.-Mi sono innamorata,e brutto da dire alla mia età però-sorride facendomi sorridere anche a me-nella vita niente si sceglie
-Concordo-dico.
La vedo che si alza e prende il cappotto e la borsa-Già tene vai?-chiedo.
-Si devo ancora passare dalla nonna,ti verrò a trovare presto-risponde.
-Ok mamma-e se li dico del anello?No forse e meglio di no...ma se lo viene a scoprire?
-Comunque bello anello,un regalo di jack-mi girò di scatto e la guardo scioccata,come fa a sapere sempre tutto.
-Ma...mamma aspetta tu co-non finisco in tempo la frase che mi manda un bacio e sene va via.


Pov'Jack

"si ho capito"
"ti dico che nessuno lo deve sapere,non è ancora sicuro"
"Megan la hai vista"
"No"
"Hai visto il bambino?"
"No,no, e no non so ancora niente,forse può essere anche uno scherzo di mio fratello"
"Non credo che scherza su questo"
"Andy conosco perfettamente mio fratello lui è in grado di fare uno scherzo del genere"
"Se lo dici tu,e se fosse vero,come glielo dici a Summer?"
Rimasi zitto per un po' al solo pensare che devo dire la verità a Summer,mi uccide.
"Ehy amico ci sei ancoro?"
"Si eccomi....è comunque no non so come diglielo a Summer"

My teacher (Stagione 3)Leggi questa storia gratuitamente!