*Psst* Notice anything different? 👀 Find out more about Wattpad's new look!

Learn More

Canzone per il capitolo : I'm your angel -Celine Dion

HARRY POV

Ci sono momenti in cui andare dritti al sodo non è la scelta migliore da fare. Hai bisogno di tempo e allora decidi di prendertelo girando inutilmente attorno al nocciolo della questione.
Ho sempre peccato di poca sensibilità e poco tatto, ma in questa occasione sono stato felice della mia franchezza. Questa occasione non merita giri di parole.

"Zayn?" il suo improvviso mutismo mi mette a disagio. Ha le labbra dischiuse e gli occhi inespressivi che guardano il ritaglio del parquet sotto i piedi. In sottofondo, le parole dei giornalisti impiccioni. Emette un respiro lungo e cerca di dirmi qualcosa, ma la maggior parte delle volte deglutisce cercando di riorganizzare i pensieri. Quando ritrova la forza di parlare, sono costretto ad alzarmi per bloccarlo.

"Che cazzo hai detto?" si agita tra le mie braccia spostando violentemente la sedia accanto a lui con i piedi. "Non è vero" mi urla nelle orecchie, ma non glielo faccio notare. Sono muscoloso, ma qui ci vorrebbe Hulk per fermarlo. Mi tira cazzotti sulle gambe mentre stringo con forza le braccia attorno al torace lasciandogli le braccia stese e attaccate ai fianchi.

"Io non posso perderla" sono costretto a spostare la testa di lato per evitare una capocciata sul naso.

"Non l'hai persa, Zayn" il mio corpo si muove rabbiosamente contro il suo.

"Dispersione equivale a morte. Chissà dove cazzo sono finiti adesso" abbassa arreso la testa sulla mia spalla. Sento il tessuto della maglia bagnarsi poco per volta e il suo corpo rilassarsi, ma poi magicamente si tende nuovamente. "Harry, io non posso perderla"

"E non succederà. Te lo prometto". Non ho mai avuto predilezione per le promesse. Avete presente le sabbie mobili? Al primo sguardo sembrano solide, ma poi ad uno sguardo più attento risultano essere inconsistenti e fallaci. Ecco, questo sono sempre state le mie promesse, ma questa volta ho intenzione di mantenerla. Sono innamorato di Lisa, Niall è una delle due persone più importanti della mia vita e per loro capovolgerei il mondo.

ZAYN POV

"Cosa significa che non avete trovato niente? Non state cercando abbastanza" senza volerlo, sbatto le mani sulla scrivania e contemporaneamente abbandono il mio posto guardando in cagnesco le persone davanti a me. Con molta pazienza, Harry mi tira giù per la decima volta.

"Le assicuriamo che stiamo facendo il possibile"

"Non è vero. Mia sorella sta morendo lì fuori" urlo. Serro la mascella; vorrei sputare sul viso di questi due idioti mentre parlano tranquilli di una tragedia. Per la seconda volta, stiamo parlando della mia tragedia.

"Non può essere certo che stia morendo". Allargo gli occhi, ma subito li richiudo. Brutto figlio di puttana. Prendo un bel respiro.

"Mi sta forse dicendo che potrebbe essere già morta?" gli pongo la domanda ad occhi chiusi, mentre peso tutte le parole.

"Potrebbe" scrolla le spalle, incrociando le mani dinanzi a sé.

"Mettetevi immediatamente alla ricerca di mia sorella e del ragazzo, prima che vi ammazzi con le mie mani. Quanto è vero Dio, farete una brutta fine" li minaccio, ma loro non sembrano spaventarsi.

"Stiamo facendo il possibile. Abbia un po' di pazienza, la prego. Ci teniamo quanto lei al ritorno di sua sorella". Senza controllare la rabbia, scalcio la sedia facendola cadere a terra con un tonfo.

"Cosa cazzo ne sa lei? Eh?" pulisco la scrivania con le mani gettando all'aria gli innumerevoli fogli poggiati accuratamente sopra. "Ha mai perso qualcuno?" apro con violenza i cassetti degli scaffali tirandoli fuori dai binari. "E' mai rimasto da solo?" tra le mani mi capita una pistola. Mi volto lentamente con le lacrime agli occhi puntandogliela al petto con le dita tremanti. "Cosa cazzo ne sa?" la distruzione interiore prende il sopravvento.

Love Actually (#Wattys2015) // N.H.Leggi questa storia gratuitamente!