Capitolo 22

1K 90 1


Mi risveglia tutta intontita. Ero in una stanza chiusa che poco odorava. Cercai di muovermi, ma mi avevano bloccato le mani. Ero rinchiusa. Dei cacciattori di lupi mi avevano presa e rinchiusa. Sapevano chi ero. E io sapevo cosa volevano. Le lacrime rigavano il mio volto, non per paura che mi uccidessero, ma per James. Avevo paura di non rivederlo. Avevo paura che gli avevano fatto del male. Cercai di calmarmi e per la stanchezza mi riaddormentai di nuovo.

Pov's James

Mi risvegliai dietro un cespuglio, non capivo dove mi trovavo, cosa era successo. Ero ancora frastornato, decisi di alzarmi ma ricaddi subito a terra, non avevo le forze. Chiusi gli occhi e cercai di ricordare.. streghe..cacciatori..lupi..proiettile.. capelli rossi.. KRISTAL!!

Pov's Kristal

Mi risvegliai con una luce sugli occhi. Era un cacciatore.

-La cena è pronta cagnetta.-

-Bada a come parli.

Ringhiai e cercai di avventarmi contro di lui ma ero legata  e non ci riuscii più di tanto. Quell'uomo se ne andò e rimasi sola. Un'altra volta. Non sapevo cosa pensare. Cosa mi avrebbero fatto?

Pov's James

-Devo.. riuscire.. ad alzarmi porca puttana, cacciatori di merda.. Kristal..-Riuscii ad alzarmi, solo al pensiero di cosa le stessero facendo .. no non poteva toccarla nessuno al di fuori di me.. era solo mia.

-Brutti bastardi ve la faró pagare!!-i miei occhi ora erano diventati rossi come quelli di un demone, la pupilla verticale. Ardevano fuoco, bramavano quello che gli era stato tolto e se lo sarebbero ripreso. Noi lupi se perdiamo il controllo.. è la fine. Corsi all'impazzata per cercare Kyle e Skie spalancai la porta. Skie era al di poco spaventata e un pò ferita insieme a Kyle

-Muovetevi subito!! Hanno preso Kris.- e uscii fuori. Sentivo che erano dietro di me ma non al mio passo ovviamente.

-Fermati James!! Se corri in questa maniera non potremmo aiutarti! -Mi fermai. Cercavo di controllarmi ma ci riuscivo a stento. Mi sedetti per terra e misi la faccia nelle mie mani per cercare di calmarmi.

-Le avevo detto che l'avrei protetta, invece lei ha cercato di proteggere me, l'avevo promesso anche a me stesso. Devo trovarla. Non c'è più tempo per aspettare.-quasi urlai.

-SENTI COSO ORA TI CALMI. Fai stare male pure me così.. lei è la mia migliore amica non è soltanto la tua ragazza.-aah certo. Solo io so nervoso eh.

-Che facciamo ora..?

-Mh io e Skie potremmo attuare una convergenza.. potremmo trovare il posto dove l'hanno rinchiusa, invece di seguire il tuo olfatto.

-Okay fate pure, in fretta.

Fecero un incantesimo, usando un ciondolo e una maglia di Kristal. Chiusero gli occhi e dissero alcune parole in latino.  Gli riaprirono e vidi che erano diventati bianchi.

-Si trova in una fortezza, l'hanno ferita con lo strozzalupo-

A quelle parole una strezza allo stomaco mi assale. Mi sentivo male a pensare cose le stavano facendo.

-Dove si trova la fortezza?-chiesi preoccupato.

-A nord..vicino le acque del fiume. ricevuta l'informazione iniziai a correre.

-Ci vediamo lì, non riuscirete a stare al mio passo- annuirono entrambi.

MoonlightLeggi questa storia gratuitamente!