Capitolo 3

257 14 1

Eravamo tutti e sette sul divano io è noemi stavamo piangendo ancora,
ad un certo punto Harry disse: " perché piangete ? "
Noemi rispose singhiozzando: " non ci credo ho aspettato quattro anni per vedervi e adesso vi ho in sala in questa casa davanti a me, davanti a noi"

Louis: disse" sai lei cose più belle capitano quando meno te lo aspetti"

*Suonò il campanello*

Niall si alzò in piedi e disse PIZZA e arrivata la PIZZA! Andai ad aprire e lì c'era mio fratello, era appena tornato da un tour, a scusate non lo presentato che stupida lui e Ashton Irwin. Quando lo vidi gli saltai in braccio lo abbracciai e come si può dire lo baciai, ero d'avvero felice di vederlo, e dietro di lui c'erano i suoi amici Luke, Calum e Michael.. Per precisare ho sempre avuto un buon legame con Luke da quando eravamo piccoli, per poi dire che è uno dei migliori amici di mio fratello,dunque lo vedevo spesso a casa mia.
Mi vide che piangevo e tremavo, arrivò anche noemi e lei stava peggio di me,

*come si può immaginare*

mi chiese che era Successo, e io risposi: "ho trovato i miei idoli davanti alla porta " fratellone abbiano trovato i nostri idoli davanti a noi lo dicevo sempre singhiozzando.
Così disse dove erano, e io gli portai da loro. Sembravano che si conoscevano già..
Allora Ashton Luke Calum e Michael dissero -" allora vi piace il vostro regalo "- io è noemi eravamo stupite non ci credevamo, allora chiesi -" cosa ? Puoi ripetere? Credo di non aver capito bene"-
E Ashton disse -" come non sai che noi siamo amici e che l'hanno prossimo apriremo il loro tour mondiale ? "
- Niall disse:
-scusate il momento *romantico*
ma la mia pizza ? dopo qualche istante dalla sua frase il campanello risuonò! Allora Niall non esitò e corse gridando e arrivata la mia PIZZA.! Poi tornò con la pizza in mano e disse:
"Okay scusate possiamo continuare"
*allora dopo l'interruzione di Niall*.

Io rimasi a bocca aperta per un minuto noemi se poteva sveniva, poi Luke disse : -"sapevamo che voi non gli avevate mai incontrati e allora perché no (?) portiamoli noi da loro che ne pen..." Non lo feci finire di parlare che gli saltai addosso e lo abbracciai, Ero troppo contenta non smettevo di piangere.
Loro dissero "abbiamo una settimana di vacanza e saremo a Londra "

*e ci guardarono con delle facce come per dire ci divertiamo *.

Noemi rimase a bocca aperta e io risposi "cioè volete dire Che ..." Non avevo fatto in tempo di finire la frase che Liam rispose di SI.

Due amiche e un sognoLeggi questa storia gratuitamente!