CAPITOLO 7

82 3 0

FRAN'S POV

Ero andato a calcetto, stavo tornando a casa.

Vidi in lontananza una ragazza davanti casa mia, iniziai a corre e dopo un po' capii che era Clary.

Anche io stavo per chiamarla ma mi ha preceduto.

"Hey Clary"

"Fran"

Le andai incontro e la abbracciai.

"Scusa, scusa"

"Scusa di che cosa"

"Di tutto, ho sbagliato-mi staccai dall'abbraccio-ti ho trattato male, non volevo è solo che, che io, cioè tu, stavi tutto il tempo con la Marziana-alzò un sopracciglio-scusa, con Marzia e non mi salutavi neanche. Mi dispiace"

"No, sono io che ti devo chiedere scusa, hai ragione, stavo troppo attaccato a Marzia, non mi sono reso conto che ti stavo trascurando. Allora mi perdoni?"

"Si è tutto a posto"

"Grazie sei la migliore"

Dissi.

E la abbracciai forte.

"Allora entriamo?"

"Si volentieri"

CLARY'S POV

Eravamo seduti sul divano a chiacchierare.

Erano le 12.40.

"Ehi Fran"

"Dimmi"

"Io dovrei andare, devo comprare il regalo per mia cugina"

"Si, se vuoi ti accompagno"

"Veramente?"

"Ma certo, andiamo"

Uscimmo e andammo in garage dove era parcheggiato il suo bellissimo motorino.

"Principessa"

Disse mettendomi il casco.

"Grazie"

"Di niente-salì sul motorino-forza sali"

"Fatto"

"Allora dove andiamo?"

"Andiamo al centro"

"Okay"

Arrivammo in un negozio di quadri.

C'erano di tutti i tipi.

"Wow, Fran guarda questo"

"Ma è bellissimo"

Era un quadro in argento.

"Allora prendiamo queato?"

"Certo"

Lo comprammo e uscimmo.

"Ed ora che facciamo"

"Vieni"

Lo portai in un negozio per viaggi e comprammo un biglietto per un viaggio a Roma di quattro giorni.

"Hai fatto un ottimo regalo-disse accarezzando il viso-adesso,però, mi segui tu"

"Mm okay, ma dove mi porti?"

"Eeeh è una sorpresa"

"Va bene"

Mi prese per la mano e mi tirò.

"Eccoci arrivati"

Entrammo in un bellissimo ristorante.

"Oh ma è stupendo qui"

"Allora che aspettiamo, vieni - fermò un cameriere e gli disse-scusi un tavolo per due grazie"

"Si, seguitemi"

Ci sedemmo in un tavolino per due appartato e isolato, eravamo solo io e lui.

"Allora come va con la....Marzia?"

"Bene"

"A mi fa p-piacere"

"Comunque stai tranquilla, io sto meglio con te"

Alzai la testa di scatto.

"Come, tu sei fidanzato"

"Si ma tengo più a te"

"Grazie"

Mi prese le mani.

"Io ti voglio bene"

"Anche io"

Dovevo dirgli di Martin, è il mio migliore amico. Forza coraggio Clary ce la puoi fare.

"Io di più"

"Senti Fran io ti devo dire una cosa...Emm...sono felice per te e Marzia"

Non glie l'ho detto, non ho il coraggio.

"Grazie, ci tengo che ti faccia piacere"

"S-si"

I nostri sguardi si incrociamo no e ci fu un momento di silenzio, ma purtroppo un cameriere interruppe quel momento intenso.

"Volete ordinare?"

"Si grazie allora io prendo pasta al ragù e tu Clary?"

"Io anche grazie"

"Okay arrivano subito"

Dopo neanche due minuti arrivarono e mangiammo senza parlare.

Finimmo e il piatto era pulito.

Ero pronta, devo dirglielo.

"Fran, in realtà prima non ti volevo fare i complimenti per Marzia ma ti volevo dire un'altra cosa"

"Oddio Clary mi fai preoccupare, che succede?"

"Non niente di grave è solo che in discoteca un ragazzo mi ha invitato a ballare"

"Non c'è niente di male"

"Si lo so però questo ragazzo mi-mi"

"Che cosa?!"

Un ragazzo con un camice si avvicinò a noi.

"Clary"

"Martin?"

"Scusa tu lo conosci?"

Fran si alzò in piedi arrabbiato.

"Si è il ragazzo che in discoteca"

"Mi baciò"

Mi parlò sopra.

"Cosa?"

"Tra lo volevo dire ma non ho fatto in tempo"

"Clary tesoro ma chi è questo ragazzo"

"Martin non sfottere le persone"

"No io me ne vado"

"No aspetta Fran, non è come sembra, io non lo conosco neanche"

Cercai di tirarlo per un braccio.

Salve ragazzi, per l'ennesima volta vi chiedo di commentare se è possibile, o di mettere like.
Comunque spero che vi stia piacendo.
A presto SARA♥

solo amici?Leggi questa storia gratuitamente!