*Psst* Notice anything different? 👀 Find out more about Wattpad's new look!

Learn More

Canzoni per il capitolo : All of me – John Legend

                                         On top of the world - Imagine Dragons

                                         Bleeding love – Leona Lewis

 

"Ho scoperto che quasi tutto ciò che è stato detto sull’amore è vero.
Shakespeare ha detto: "Il viaggio termina quando gli innamorati si incontrano".
Ah, che pensiero straordinario!
Io non ho mai sperimentato nulla di neanche lontanamente simile a questo, ma sono più che disposto a credere che a Shakespeare sia accaduto.
Credo di pensare all’amore più di quanto in realtà si dovrebbe; resto sempre sbalordito dal potere assoluto che ha di alterare e definire la nostra vita.
È stato sempre Shakespeare a scrivere “L’amore è cieco".
Ecco, questo so che è vero.
Per alcuni, del tutto inesplicabilmente, l’amore svanisce.
Per altri semplicemente l’amore è perduto.
Comunque l’amore può anche essere trovato, magari anche solo per una notte.
E poi c’è un altro tipo d’amore, il più crudele, quello che quasi uccide le sue vittime, si chiama… AMORE NON CORRISPOSTO.
Di quello, io sono un esperto.
La maggior parte delle storie d’amore è tra persone che si innamorano l’una dell’altra.
Ma il resto di noi?
Quali sono le nostre storie?
Quelle di noi che ci innamoriamo da soli.
Noi siamo le vittime dell’amore unilaterale.
Noi siamo i disgraziati tra gli innamorati.
I non amati.
I feriti in grado di camminare.
Gli handicappati senza il parcheggio riservato. Si,  avete di fronte un individuo di questa specie e io ho amato volontariamente quella donna  per più di tre infelici anni. Francamente gli anni peggiori della mia vita, i natali peggiori, i peggiori compleanni, capodanno passato tra lacrime e valium, in questi anni in cui sono stato innamorato ho avuto i giorni più bui della mia vita, tutto perché sono stato maledetto dall’innamoramento per una donna che non mi ha mai amato e mai mi amerà. Oddio, quando la vedo; il cuore all’impazzata, la gola si stringe non riesco più a deglutire. Tutti i classici sintomi…" [L’amore non va in vacanza]

“Ci sono ricascato. Dopo tutto questo tempo, io ci sono ricascato!”.

NIALL POV

Ho dovuto sopportare gesti di seduzione non verbale tutto il tempo che siamo rimasti seduti a quel tavolo. Non voleva mangiare nulla per mancanza di appetito, ma presto ha deciso di torturarmi ancora di più portando le sue schiette provocazioni anche nel semplice e banale gesto di avvicinare la forchetta alla bocca.

“Io vado un attimo in bagno” poco prima di pagare il conto, si alza decisa spostando il tovagliolo dalle sue gambe al tavolo. La seguo con lo sguardo divertito, assicurandomi di mantenere alta la piega delle labbra.
Se prima di fare la sua conoscenza mi avessero detto che era così maledettamente provocatrice, probabilmente non ci avrei mai creduto. Il viso angelicamente puro nasconde uno strano mix: ingenuità, intelligenza, furbizia, lussuria, seduzione, eleganza.
Chiudo la carta di credito all’interno del conto e afferro la giacca, dirigendomi verso il bagno.

Mi guardo intorno attentamente prima di entrare velocemente nel bagno delle donne, bloccando la porta alle mie spalle. Spero non ci sia nessun altra a parte lei. Mi appoggio con il bacino al lavandino  dopo essermi guardato bene allo specchio per sistemare i capelli. Lascio che la giacca penzoli malamente sul marmo bianco mentre incrocio le braccia al petto in attesa che il suo corpo faccia capolino da una delle cabine.

“Stranamente, immaginavo una tua visita” cammina piano verso di me scuotendo i capelli mentre li getta indietro. Non le rispondo, ma continuo a guardarla con un sorriso ebete sulla faccia.

Love Actually (#Wattys2015) // N.H.Leggi questa storia gratuitamente!