Capitolo 17- Bugie

206 17 0

CLARA

"Pronto Lucas"

"Amore mio come stai?? Mi dispiace tantissimo per ieri sera, ma se me lo permetti stasera mi faccio perdonare"

"Dovrei parlarti"

"È successo qualcosa? Cos'è questa voce?"

"Ci sono i ragazzi lì con te?"

"No sono solo, loro sono andati al supermercato"

"Perfetto. Aspettami che sto venendo"

"Va bene"

Stacco la chiamata, prendo una giacca e la metto, oggi il cielo è nuvoloso e c'è un pò di vento. Sembra che il tempo abbia il mio stesso umore. Mi dirigo da Lucas, arrivo e busso alla porta. Lui mi apre e mi abbraccia, io tengo un sorriso forzato pur di non scoppiare a piangere.

"Entra pure"

Ci accomodiamo in salotto e incomincio a parlare.

"Lucas ti devo dire una cosa"

"Se è per ieri sera puoi stare tranquilla perchè è stata colpa mia. Ti dovevo avvisare oppure potevi venire con me e ti facevo conoscere mio cugino"

"Ma no non è questo il problema"

"E allora qual'è?"

"Ieri sera io sono uscita lo stesso"

"Si lo so. Erique mi ha detto che vi siete divertiti molto anche senza di me"

Lo guardo stranita. Erique? Che cosa si è inventato.. Nel frattempo arrivano Alex e Erique. Erique mi fulmina con lo sguardo, posa i sacchi della spesa sul tavolo e si avvicina a noi.

"Clara! Allora hai dormito bene? Abbiamo passato una bellissima serata, glielo hai detto a Lucas?"

"Veramente.."

"È appena arrivata, stava incominciando adesso a parlare. Vero amore?"

Io guardo Erique e poi con un falso sorriso stampato in faccia mi volto verso Lucas.

"Si infatti.."

"Su dai racconta" -mi incita Erique, in questo momento è diabolico

"Abbiamo girato il paese e poi c'era la banda che suonava e tutte le persone felici che cantavano. Abbiamo mangiato una pizza e infine siamo ritornati a casa"

"Niente di speciale insomma"-continua Erique

"Giá"

"E certo non c'ero io!"-dice Lucas

"Alla prossima, vero Clara?"

"Si alla prossima. Adesso è meglio se vada, mi sento un pó stanca"

"Giá vai via? Amore ci vediamo stasera?"

"Mi dispiace ma non me la sento, comunqe ci sentiamo"

"Tranquilla vai e riposati. Anzi ti accompagno?"

"No no l'accompagno io" -interviene Erique

"Ma non c'è bisogno" -dico io

"Insisto"

"Mi raccomando Erique fai il bravo con la mia ragazza"

"Puoi stare tranquillo con ME"

Saluto Lucas e Alex che era rimasto in cucina a sistemare la spesa e usciamo di casa.

ERIQUE

Mi incammino con Clara verso l'albergo. C'è un aria di tensione fra di noi, così decido di parlare.

"Clara cosa hai in mente di fare?"

"Che intendi?"

"Lo sai benissimo. Lucas."

"Che c'entra Lucas?"

"Cazzo Clara! Ti ho retto il gioco e ora mi vuoi prendere in giro!? So benissimo che ieri sera eri con il tuo amichetto"

"Oh no! Serena.."

"Si me l'ha detto Serena! Ma solo perchè non vuole che tra di voi finisca tutto"

"Si deve fare gli affari suoi! Io ero venuta da Lucas per lasciarlo e invece tu che fai!? Allunghi la storia dicendo che ieri sera eravamo insieme e che ci siamo divertiti!"

"Ah quindi preferivi che gli dicessi: oh sai amico mio, ieri sera la tua ragazza è salita in moto con Pietro poi si sono persi e hanno passato la notte insieme in un hotel qui vicino"

"Glielo avrei detto io!"

"Si come no..ti dovrei credere? Senti Clara quello che vuoi fare fai, la vita è tua, ma non fare soffrire Lucas perchè per me è come un fratello e non voglio che tu gli spezzi il cuore. Hai capito!?"

"Si ho capito.."

Arrivati in albergo lei sale in camera e io ritorno a casa dai ragazzi.

"L'hai accompagnata?"

"Si Lucas. Sana e salva"

"Ahah bene..ma cosa hai?"

"Niente, va tutto bene"

"Sicuro? Ah si ho capito"

"Che hai capito??"

"Sei stanco per ieri sera vero?"

"Oh si..ieri sera..comunque ti và se chiamiamo a Marco?"

"Si dai! Alex vieni anche tu!"

..suona! Speriamo risponde.

"Ragazzi!"

"Marcooo come và??"

"Benissimo! Non immaginate che posto stupendo sia Ibiza"

"E infatti possiamo solo immaginarlo" -dice Alex

"Ahah poi vedete le foto. E voi?? Tutto bene?"

"Tutto bene anche qui. Lorella è amica stretta di Alex. Lucas sta con Clara..."

"E Erique sta frequentando Serena" -continua Lucas

"E bravi! Al ritorno voglio i particolari!"

"E tu??? Che dice Giulia?"

"Emh..scusatemi ma devo staccare, ci sentiamo presto..qui..n..on..prende..be..ne"

Ci ha staccati in faccia il telefono!? Questa gliela faccio pagare.

"Chissá che nasconde con Giulia"-dice Alex

"Mah. Lo scopriremo"

Lucas vá in salotto a giocare con Alex e io rimango nella mia stanza a messaggiare con Serena e ascoltare musica.

Grecia-Un viaggio da sognoLeggi questa storia gratuitamente!