✮ TUTORIAL - Composizioni realistiche

241 15 5
                                                  

Salve ragazzuoli e benvenuti in un'altra parte speciale, stavolta pensata appositamente per voi! In realtà, se devo essere sincera, non sapevo come chiamarla. Innanzitutto non è proprio un tutorial passo a passo (se lo volete, ve lo farò, magari in video), ma è più che altro una lezione teorica. E, in secondo luogo, non sapevo come riassumere l'argomento che andremo a trattare in poche parole nel titolo.

Quel che andrò a spiegarvi oggi, infatti, è come si ottiene una fotomanipolazione realistica, in cui tutti i soggetti concordino gli uni con gli altri e con l'ambiente. Se siete agli inizi e avete provato a mettere insieme più elementi in un'immagine, vi sarete accorti che ritagliarli e metterli insieme non basta per farli "sembrare lì". Se ci si limita ad "appiccicare" gli elementi viene un effetto collage, non c'è profondità, e in sostanza gli elementi non concordano. Ovviamente c'è il modo di far sembrare che personaggi, elementi e ambiente facciano tutti parte dello stesso contesto (altrimenti non fotomanipoleremmo, eheh). E no, non è nemmeno difficile come pensate, perché gli elementi da far concordare sono principalmente due: luci e ombre e colore. Una volta che avrete reso tutti gli elementi con la stessa illuminazione e con la stessa palette, saranno realistici (naturalmente, meglio lo fate, più verosimile sarà il risultato). 

Tutta questa lezione mi gravitava in testa da un po', perché questa cosa della luce e del colore la dico spesso e se ne parlava in qualche altra parte speciale qui sul servizio. Ma la spinta definitiva me l'ha data un post sponsorizzato su facebook che stamattina mi ha dato il buongiorno con una delle fotomanipolazioni più orride che abbia mai visto. Allora ho pensato: "ehi, provo a metterla a posto e a fare una piccola dimostrazione!". Quindi, eccoci qui: oggi proveremo ad aggiustare questa roba:

La prima cosa che si nota è che, come dicevo, i soggetti non concordano in niente

Oops! Questa immagine non segue le nostre linee guida sui contenuti. Per continuare la pubblicazione, provare a rimuoverlo o caricare un altro.

La prima cosa che si nota è che, come dicevo, i soggetti non concordano in niente. Chiunque l'abbia fatta, ha preso un disegno di un lupo mannaro, con tutto il suo ambiente, e ci ha aggiunto la tizia. Ha avuto almeno l'accortezza di ritagliare parte della ragazza perché sembrasse (vagamente) dietro il braccio del lupo, in modo che la tenesse stretta. Ma appunto si vede che è ritagliata e non sembra veramente lì, sembra solo un pezzetto di foto appoggiato sul disegno del lupo. 

Come dicevo, questo si può risolvere, e lo si farà andando a lavorare sulle luci, sulle ombre e sul colore del soggetto aggiunto, quindi andremo a manipolare quasi esclusivamente la ragazza. E lo faremo per gradi. 

Innanzitutto, la ragazza è decisamente troppo luminosa per essere in quel contesto. Se davvero fosse in quella foresta, tra l'altro SOTTO il lupo che le farebbe ombra, di certo non sarebbe tutta così chiara. Quindi, andiamo subito a scurirla. 

(Ah, piccola nota: per celerità, visto che è solo una prova a casaccio, me ne fregherò altamente delle scritte: non le ho cancellate e non le ho escluse dalla manipolazione, quindi alla fine risulteranno in alcuni punti più chiare e in altri più scure, dove applico le luci e le ombre. Non me ne vogliate, cercate di ignorarle e di concentrarvi sulla tizia, anche perché di solito le scritte si mettono giustamente alla fine...)

Graphic Shop [ISCRIZIONI CHIUSE]Dove le storie prendono vita. Scoprilo ora