32

666 67 7

-Se continuiamo così...ci servirà una base più grande...-Borbottò Finn verso il fratello, guardando le varie persone riunite in quel posto. 

Drew aveva chiesto a tutti di esserci, erano rientrati il giorno prima.

C'erano veramente tutti. 

Quando arrivò lì guardò rimanendo in piedi. 

-Le cose si stanno complicando, se prima era facile dare una copertura a una squadra, ora è difficile.- 

Guardò Derek che fece un accenno con la testa.

 -Quindi, visto che già pensavo a qualcosa per allargare gli "affari" della Talisman Disco Recording...ho ampliato il campo di affari, con anche un altro posto dove creare i video musicali e non solo...Il posto è l'enorme capannone vicino a noi. Nel seminterrato, come qui, verrà sistemata la seconda base, e ci sono già dei progetti per collegarli, sopra al piano terra ci saranno delle sale prove, per ballerini...e qui entri in ballo tu...- Disse indicando Jacob. -Sarai il mio coreografo, insegnante, e tutto ciò che mi servirà per le coreografie, non solo di video ma di ballerini che andranno nei tour e nei concerti con le star che usciranno da qui...-

Indicò i 4 fratelli russi.

 -Poi entrate in ballo voi. Avete detto che avete le mani in pasta ovunque, e girate spesso nel mondo per "affari", sarete i miei nuovi procacciatori di talenti, siano essi ballerini che musicisti...- 

Guardò suo marito con un sorriso. 

-Alcune "sale prove" saranno invece delle palestre di allenamento per le arti marziali...dove tutti, e parlo anche di me compreso, tutti i civili coinvolti, verranno allenati per la difesa personale.- 

Prese dei fogli arrotolati e li distese. Iniziando a spiegare progetti ed altro. 

Fino ad arrivare anche a una parte che sarebbe divenuto un mini poligono. 

-Ma che cazzo vuoi fare con un poligono?- Gli chiese Simon corrugando la fronte.

-Difendere la mia famiglia ad ogni costo...e se per starti accanto e per avere accanto tutti, devo imparare anche a sparare o se mi troverò in una situazione da dover sparare per difendere i miei figli, te o i miei amici, o la famiglia che siamo...lo farò, imparerò...sparerò se necessario...perché nessuno deve minacciare le persone a cui voglio bene.-

Simon guardò Finn ed Ike, poi voltò la testa verso Battist.

-Ma...-

-Non esistono ma...sinceramente...mi sono rotto i...- Guardò sua madre e si fermò tossicchiando imbarazzato. -Le scatole, di venire messo in una stanza "sicura" se succede qualcosa...noi vivremo alla luce del giorno...Invisibili ma in evidenza...-

-È pericoloso...la mafia...non gli frega chi sei, se vuole ammazzarti...-

-Se sanno chi siamo...e qui entrano in gioco i civili e le vostre squadre russe...se vedono sempre le stesse persone la gente inizierebbe a sospettare, diciamo che molti saranno veri ballerini, veri registi e veri coreografi, ma in mezzo a loro a rotazione ci saranno anche quelli della squadra Talisman...-

-Da quanto stai organizzando tutto questo?- Chiese Finn.

-Da quando sono comparsi loro...da quando Jacob è in pericolo...- 

Juri ridacchiò. -È proprio figlio tuo...anche se il senso del comando è identico ad Andrew...- Disse verso Clair.

Drew si voltò a guardare i due.

 -Ah, ne ho anche per voi...Juri diventerà il mio socio in affari...per questo i suoi 4 figli lavoreranno per la Talisman...mentre...mia madre, userà lenti a contatto colorate, cambierà colore di capelli, e si comporterà normalmente come la moglie del mio socio in affari...-

C'era un grande silenzio.

 -Che vi vada bene o no...le cose stanno così...vi devo coprire il culo...e potrete stare alla luce del sole...- Fece un sorrisino divertito. -E Ramona è già pronta per far partire la notizia che la Talisman diventerà anche una casa di produzione...-

Finn guardò Battist, che sembrava tranquillo.

-Tu sapevi già?-

-Ovvio che lo sapeva...vi fornisco la copertura...e la intensifico...deve accettare anche dei compromessi...-Rispose Drew per Battist.

White Panther. *Serie Talisman*Dove le storie prendono vita. Scoprilo ora