CAPITOLO QUATTRO: "preferisco qualcosa di concreto e non astratto"

480 96 74

Dopo aver passato tutta la mattinata in spiaggia siamo ritornate a casa, ed in più con tutta la comitiva.

Ora siamo con i ragazzi da noi appunto, tranne Matt che è dovuto andare a casa urgentemente, ma non so per cosa, mentre tutti gli altri sono qui.

Alcuni in piscina, mentre io sono seduta a giocare a Burraco con gli altri.
Sento Kaleb sbuffare.

"Cos'è? Sei deluso perché la ragazza di prima non te l'ha data?" Chiedo facendo un sorrisetto strafottente.

"Non dovresti preoccuparti dei miei interessi amorosi" dice prendendo il piercing fra i denti.

"Beh, piuttosto mi preoccupo delle ragazze che vanno a letto con te, non so come riesci a soddisfarle con quel dito al posto del cazzo." Rido in mente, fiera della mia sparata.
Non so neanche da dove mi escono queste frasi.

Linda ride, seguita anche dalle altre ragazze.
"Vuoi provare? Non resteresti delusa" dice alzando le spalle.

Scuoto la testa, "Sai, preferisco qualcosa di concreto e non astratto" gli faccio l'occhiolino e mi alzo dalla sedia, facendo sedere Teresa al posto mio per finire la partita.
Boom steso a terra!

Cammino fiera di me, ed entro in casa, recandomi in cucina per prendere un bicchiere d'acqua.
Diciamo che la villa in cui viviamo è veramente fantastica..sì sono modesta.

C'è una piscina, un giardino enorme e varie sdraio, in più un tavolino con delle sedie.
Parlando dell'interno invece ci sono due piani, al piano di sotto c'è la cucina, il salone e la stanza degli ospiti, mentre di sopra ci sono varie camere e 2 bagni.

Vengo risvegliata dai miei pensieri, per l'entrata di Kaleb in cucina.
"Bella battuta quella di prima" dice appoggiandosi al bancone.

"Grazie" so che è tutta una presa per il culo, però reggo il gioco.

"Sai dove posso prendere la birra?" Chiede guardandosi intorno, gli indico il frigorifero.

"Grazie" la prende ed esce dalla cucina dopo avermi guardata un'ultima volta.

Beh questo ragazzo è strano, un attimo prima litighiamo, e un attimo dopo "Grazie".

***
-362

Un altro giorno è passato,e anche oggi mi arriva un messaggio dal dottore:

Dottor.Smith: Buongiorno, Martina :). Ancora oggi nessun donatore, ma tranquilla che supereremo tutto.
Rispondo con un cuore e chiudo Whatsapp.
Ancora c'è tanto tempo, tranquilla!
Non ci riesco.

Sospiro e mi lascio ricadere sul letto, sono le 11:30, e Linda dorme ancora.
Apro instagram e vado nelle ricerche per spulciare il profilo di Kaleb. Ma aspetta..non so il suo cognome.

Vado sul profilo di Matt, e tra i suoi follower cerco "Kaleb"..Mmm, Kaleb Scott, trovato!
Sbircio nel suo profilo, ma ha solamente due foto, in una ha una sigaretta in mano e lo sguardo fisso sulla fotocamera, mentre nella seconda indossa una felpa e il cappuccio, per sbaglio parte un cuore.

CAZZO UN CUORE.
QUESTA FOTO È STATA MESSA UN MESE FA E A TE PARTE UN CUORE! GRANDE MARTINA!

Impreco in mente e tolgo il cuore, sperando che non rimanga la notifica, voglio sotterrarmi.
Respiro profondamente e noto una notifica, "Kaleb Scott ha iniziato a seguirti", ODDIO SE NE È ACCORTO! Ricambio il follow e poggio il telefono sul comodino, ma un'altra notifica arriva.

"Sai, non credevo fossi così curiosa da sbirciare nel mio profilo"

E ora?

365 giorni di noi (WATTYS 2019) Leggi questa storia gratuitamente!