Capitolo 31

224 11 10


Era da 5 minuti che stava bussando alla porta.

Per un minuto ci fu silenzio e dopo riprese di nuovo a bussare.

Io, che ero seduta per terra appoggiata con la schiena alla porta, sentivo questo rumore che mi dava un fastidio tremendo però non volevo cedere: doveva capire che io con lui non ci volevo parlare.

Ma non si fermava!

Non ce la facevo più urlai:

-Vattene via! Ti odio!-

-Che?!- sentii dall'altra parte della porta. Era Harry.

-Charlotte ma stai bene?- mi chiese preoccupato. Aprii la porta. -Ma che...- non gli diedi tempo di finire la frase che lo abbracciai e comincia di nuovo a piangere.

Probabilmente ora pensava che ero una sfigata che per ogni cosa mi mettevo subito a piangere ma sono ancora oggi fatta così.

Diciamo che sono molto sentimentale e fragile.

-Vieni- gli dissi tirandolo dentro alla stanza.

Mi buttai sul letto e lui si sedette vicino a me.

- Harry... Non so più che cosa fare con Zayn. L'ho visto che stava con Perrie, si stavano per baciare quando li ho visti... Sono scappata in camera mia e basta. Evidentemente non sono abbastanza per uno come Zayn.-  dissi malinconicamente. Odiavo tutto di me...

- Scherzi?! Tu non sei all'altezza di Zayn? Tu sei di più. Se fa così lui non ti merita!- cercó di consolarmi Harry. Un po c'era riuscito.

Dopo un attimo di silenzio gli chiesi -Hazza ma eri tu che hai bussato per 5 minuti? No, perché se eri tu mi dispiace se non ti ho aperto...- dissi arrossendo.

-No io sono arrivato un paio di minuti fa e mentre venivo ho visto Zayn che se ne andava disperato...- -Mmh okay- dissi pensierosa. Quindi se Zayn era disperato un minimo ci teneva a me, no?

-Harry io non saprei davvero cosa fare senza di te e Gemma. Grazie mille. Lo so sono un po' pesante con tutti questi pianti, litigi...- dissi un po imbarazzata. Perché si,è vero, ho combinato un sacco di casini da quando sono arrivata.

-Non ti preoccupare- mi disse e poi mi abbracció. Con lui mi sentivo al sicuro.

-Mi vuoi bene?- gli chiesi.

-Io ti amo di bene...- si avvicinó a me e mi stampó un dolce bacio sul nasino. Quanto era dolce.

-Ehi che ne dici se per rallegrarci ti racconto una barzelletta??- mi disse accarezzando i miei lunghi capelli.

-Mm... devo preoccuparmi?- chiesi ridacchiando. -E perché dovresti?- mi rispose perplesso. -Tu sei Harry Edward Styles il ragazzo più scemo che possa esistere su tutta la faccia della Terra- dissi per poi scoppiare a ridere. -Non é vero- disse facendo il finto broncio. -Ma sei anche la persona che stimo e amo di più su tutta la faccia della Terra- dissi convinta delle mie parole. Ci furono dei minuti di silenzio... Troppo lunghi per i miei gusti. Non se lo aspettava. Non si aspettava le mie parole... Ma era tutto vero. Ho sempre provato più che del semplice affetto amichevole io lo adoravo. Adoravo quel ragazzo scemo che mi faceva ridere, che mi faceva divertire e che mi consolava sempre. Io adoravo Harry Edward Styles.

Spazio autrici. Ehi❤❤ Come va? Che ne pensate della coppia Harlotte/Charry? Fateci sapere❤ Saluti xx

Complicated Love StoryLeggi questa storia gratuitamente!