Capitolo 27

247 12 8


Ero in camera. Non avevo fame e non avevo nemmeno avvertito Harry... ero stata cattiva, ma ero troppo triste. Non avevo pianto stranemente. Ero rimasta dalle dodici e mezzo sul letto a guardare il soffito e ad ascoltare la bellissima canzone di Avril Lavigne:

"I wish you were here"

Bussó qualcuno. -Avanti- dissi senza pensare.

Era Zayn.

-Vattenee!- gli urlai e gli tirai un cuscino contro.

-Fammi spiegare!- mi disse triste. -Cosa devi spiegarmi?- gli dissi. -Tutto- mi rispose a testa bassa. Si avvicinó a me che ero seduta a gambe incrociate sul letto.

-Tu probabilmente penserai che tu non mi piaccia, ma invece tu mi piaci più di qualsiasi altra cosa. Perció mi comporto così- si avvicinó a me per baciarmi, ma io mi scansai.

-Ti potresti comportare da persona normale!- dissi nervosa. -Perché come si comportano le persone normali?- disse anche lui arrabbiandosi un po'. -Le persone normali non fanno poangere le fidanzate! Le persone normali escono con le proprie fidanzate! Le persone normali non si interessano degli altri e baciano in pubblico le loro fidanzate!- gli dissi urlando. -Io ti bacio in pubblico- rispose tranquillo. -Harry non è pubblico- gli dissi puntandogli il dito contro. -Io lo faccio per te Charlotte!- mi rispose prendendomi le mani.

-Per me?- chiesi.

-Pensa a Perrie! Lei è pazza! E poi... non voglio metterti nei guai- mi disse a testa bassa. -In che senso nei guai?- gli chiesi non capendo. -Io non sono alla tua altezza. Io conosco persone che non dovrei conoscere... delle persone che non voglio farti conoscere e che potrrbbero farti del male- dicendo questi vidi i suoi occhi spegnersi e riempirsi di lacrime. -Zayn non mi interessa degli altri. Io voglio stare con te non mi interessa se mi faranno del male- detto questo lo abbracciai fortissimo. Restammo abbracciati per moltissimo tempo.

-Ti devo dire una cosa- mi disse improvvisamente staccandosi dall'abbraccio. -Cosa?- chiesi preoccupata. -Io ti amo!- mo disse sorridendo. Lo aveva detto. Non aveva detto semplicemente mi piaci, aveva detto che mi amava. Provava amore verso di me. Vero amore. Misi instintivamente una mano davanti alla bocca per l'emozione. Poi lui dlla tasca tiró fuori una scatolina e... tiró fuori una bellissima collana d'argento con un ciondolo con scritto "YOU ARE ONLY MINE".

Me la fece indossare e dopo mi diede un dolce bacio sul collo. -Ti amo anche io Zayn Malik- gli dissi baciandolo con passione. Ci addormentammo così per un po' abbracciati l'una con l'altro.

Scusate per il ritardo ed eventuali errori, ma io (Roberta) sono al Lucca Comics e Isabella é anche lei impegnata. Saluti xx

Complicated Love StoryLeggi questa storia gratuitamente!