BabyGirl 🌸 Capitolo Trentasei

1.5K 29 6
                                    

Capitolo 36
1 Gennaio, 2017

Camila:
Ovviamente.

Conoscendo Harry, doveva essere così, saltare il dannato aeroporto e prendere un jet privato su una pista privata nel bel mezzo del nulla.
Ha detto che è esclusivamente per i possessori di BabyGirl e posso ringraziare mio padre per questo.

Uno ad uno, i nostri bagagli vengono trascinati da un assistente di volo sotto il jet e noi veniamo accompagnati dentro l'aereo e fatti accomodare.
"Vino?" Guardo verso l'assistente come se fosse pazza.
"No, grazie." Rispondo con un sorriso ovviamente finto stampato sul mio viso.
Lei preme le labbra in una linea sottile e ruota gli occhi.

"Si, okay, come vuoi." Poi cammina via verso il retro dell'aereo.
"Chi assume queste persone?" Harry ridacchia e prende un sorso d'acqua.
"Tuo padre." Ruoto gli occhi al suo commento e serro le labbra.

Russell deve davvero scegliere persone con un carattere migliore verso i clienti, specialmente quelli del suo stesso sangue.
Sophie è l'ultima a salire sul jet con un terzo assistente dietro di lei, davvero vicino che le fa l'occhiolino.

La porta viene chiusa ed il pilota mette in marcia pronto per il decollo.
I miei nervi sono alle stelle, non sono mai stata su un aereo in tutta la mia vita e non sono mai andata a Disneyland prima.
Sto prendendo due piccioni con una fava e non potrei essere più eccitata.

Si, avrei voluto che la mia famiglia venisse con me, ma sapevo che non sarebbe mai accaduto, quindi semplicemente non ci ho pensato.

Il pilota va verso la pista di decollo e ci dice di prepararci per esso.
Pochi minuti dopo, l'aereo inizia a muoversi ad una velocità incredibile e si inclina per salire in aria.
Le mie orecchie si otturano in modo incontrollabile ed Harry mi passa una gomma.

"Aiuta per le orecchie." Urla a causa per motore rumoroso.

Presto l'aereo si raddrizza e quando guardo fuori, tutto sembra così piccolo nel buio e non c'è una singola nuvola nel cielo.
La vista è assolutamente mozzafiato.
Da un lato sono delusa che abbia aspettato fino ad ora per portarmi da qualche parte. Mi guardo intorno nel mio sedile e guardo Harry per vedere un sorriso diffondersi sul suo viso.

"A cosa stai pensando?" Guardo di nuovo verso il buio, sulla città, poi nuovamente verso Harry.

"Tutto sembra più eccitante e rilassante da qui su. Anche gli edifici e le case sembrano più carini."

Sono senza parole.

Guardo alla mia destra e vedo Sophie che guarda fuori con un ghigno accennato.
"Quanto è lungo questo viaggio?"

"Circa un'ora e quarantacinque minuti."

___

"È stata la migliore ora della mia vita fino ad adesso." Sophie ed Harry iniziano a ridere mentre raggiungiamo il suv. Siamo atterrati nella proprietà londinese delle BabyGirl, ed ora ci stanno guidando verso Disneyland.

"Aspetta solo che raggiungiamo il parco, credo che ti farà cambiare idea." Stringo leggermente la mano di Sophie ma continuo a sorridere verso Harry.
Non abbiamo avuto nemmeno un momento per parlare senza Harry da quando abbiamo lasciato la casa, ma conto sul fatto che abbia tutti i nostri assi nella manica.

Il viaggio dovrebbe durare altri quarantacinque minuti o forse un'ora quindi noi ammiriamo semplicemente lo scenario che ci circonda.

Qualche volta guardo verso Sophie e cerco di comunicare con lei attraverso gli occhi, ma lei non riusciva a capire, così ho finito per sussurrarle "siamo d'accordo per farlo?"

Con tutti i finestrini giù e tutto il rumore presente, non c'era modo che Harry potesse sentirci.

"Sì, i biglietti sono nel mio portafoglio. Lasciamo l'hotel verso le undici stasera ed il nostro aereo parte all'una di mattina. Ho il tempo sotto controllo e mi sono assicurata che Harry sia occupato con qualcosa."

"Qualcosa del tipo?"

Rivolge uno sguardo ad Harry e poi guarda di nuovo me con un ghigno malefico.
"Delle ballerine verranno nella stanza, sai, lo faranno rilassare un po'. Ho già chiesto alla reception di tenere i nostri bagagli e lasciare solo quelli di Harry quando saliremo in stanza."

"Di cosa state parlando?" Io e Sophie guardiamo verso Harry.
"Stavo giusto parlando a Camila di tutto il cibo che hanno qui e di qualche parte dove dobbiamo assolutamente andare."

"Per cosa sei più emozionata?" Appoggio la testa sulla spalla di Harry e gioco con la sua mano.
"Voglio un pretzel a forma di Mickey Mouse e la coscia di pollo gigante. Ed ho sempre voluto giocare al gioco di toy story, ho dimenticato come si chiami, e voglio anche andare sulla giostra di Dumbo e sulle tazze da the."

"Hai molto di più in serbo, BabyGirl." Harry si abbassa e lascia un soffice e dolce bacio sulle mie labbra, poi torna a guardare fuori dal finestrino.

Lancio uno sguardo a Sophie e le faccio l'occhiolino.

Circa trenta minuti dopo arriviamo a Disney e non potrei essere più felice di quanto io sia adesso.
È il sogno della mia vita e finalmente lo sto realizzando con persone che almeno posso tollerare.

Harry aiuta me e Sophie ad uscire dall'auto e lui e l'autista recuperano i nostri bagagli dal bagagliaio.
Sophie afferra la mia mano ed iniziamo a camminare verso l'entrata.
"Digli addio, ma in modo sottile così che non se ne accorga." Annuisco e volto la testa per vedere che ci stanno raggiungendo con i nostri bagagli.

"Siamo arrivati prima, quindi la stanza non è ancora pronta ma Nate si occuperà di portare i nostri bagagli in hotel, quindi non dobbiamo portarceli dietro per tutto il giorno."
Mentre Harry inizia a camminare verso l'entrata vedo Sophie guardarsi intorno, annuire verso Nate e rivolgergli un occhiolino.
La guardo e mi rivolge un piccolo sorrisino e so che ha organizzato qualcosa per aiutarci a scappare stanotte.

________

Eccoci qui!

☹️: Scusatemi per il ritardo, ma i corsi in università sono ricominciati e sono giorni di fuoco per la mia salute mentale.

🎉: Siamo ad oltre 12.2 mila visualizzazioni e la storia è SESTA in #harry !

💃🏻: Fortunatamente ho ricevuto la notifica e... rullo di tamburi 🥁... l'autrice ha pubblicato un altro capitolo che cercherò di tradurre il prima possibile!

🤭: Ultima cosa, ma non meno importante, il prossimo capitolo sarà l'epilogo...

...del primo libro!
Ci siamo quasi, aiuto! 😍

👋🏼: Vi lascio con i miei saluti e con un grande abbraccio a tutti.
Spero che tutto, nelle vostre vite, stia andando al meglio.
Mi auguro che la storia vi stia interessando, che non vi annoi e che aspettiate il prossimo capitolo quasi con la mia stessa ansia per gli aggiornamenti dell'originale ahahah.

A presto!

BabyGirl || h.s. ITALIAN TRANSLATIONDove le storie prendono vita. Scoprilo ora