Capitolo 39

67 2 1

Piccolo Avviso.

Allora come avete potuto notare, vi è arrivata una notifica dov'è stato aggiornato di nuovo lo stesso capitolo e sono qui per chiarirlo. Mi sono resa conto di aver scambiato i nomi dei genitori di Devin con quelli di Evan. I signori Black si chiamano Marie e Garret, mentre i Darling sono Marcus e Elizabeth. Mi sono sbagliata a scrivere. L'avviso di ieri purtroppo è vero, sto lavorando e difficilmente riesco ad aggiornare, ma visto che non riesco a stare lontana dai miei ragazzi, cercherò tra un impegno e un altro di aggiornare la storia. Detto ciò ora vi pubblico il 39 capitolo. Spero che vi piaccia...



Siamo tutti seduti intorno all'albero, come ogni anno, con la differenza che quest'anno lo trascorrerò con i miei ragazzi e con tutta la loro famiglia. Mi dispiace che i genitori di Evan non siano presenti con noi, mi avrebbe fatto piacere conoscerli, sono pur sempre i suoi genitori.

Non credevo che nonostante la famiglia abbia accettato l'omosessualità di Evan e abbiano contribuito alle spese della casa, loro non vogliano aver a che fare con il figlio e Devin.

"amore questo è il mio e di papà" asserisce Marie porgendo un sacchettino di carta con scritto Armani sopra. Bhe cosa mi aspettavo, sono ricchi sfondati. Devin lo apre con mani tremanti, la reazione che sta assumendo sembra quella di chi spera che ci sia qualcosa di tanto atteso.

Estrae dal sacchetto un altro pacchettino dove all'interno c'è una chiave con una piccola tavoletta con su inciso 'non perdermi 'con il logo Armani.

" non posso crederci" gioisce Devin, vorrei capirci anche io.

"si affacciati" ci alziamo tutti per vedere l'attenzione di tanta attesa di Devin, ci sporgiamo verso la portafinestra e quella che si palesa davanti agli occhi è una Ducati Panigale v4 rossa con delle rifiniture nere.

"wow, ma è bellissima" esclamo estasiato davanti a tanta bellezza, sul davanti c'è un grosso fiocco rosso ricoperto di neve.

"grazie mamma, papà è bellissima" esulta come un bambino Devin. Il padre gli porge un altro pacco bello grande, lo apre e all'interno in mezzo a tanta carta c'è un casco nero con la visiera, impostato all'interno un microfono. Che deve farci con il microfono? Una canzone.

Poco dopo Garret prende il cellulare e ordina a qualcuno di prendere la moto e metterla nel garage per evitare che si bagni.

___

Mia madre mi ha regalato un maglioncino di lana, proprio come piace a me. Micheal estrae dalla tasca un pacchettino ricoperto con carta da regalo argento lo pone a Nicholas che lo prende, lo scarta rapidamente con poco entusiasmo, ma quando apre il cofanetto i suoi occhi si spalancano dalla sorpresa assumendo un luccichio negli occhi, ed estrae cosa? "un'altra chiave?" annuncio

"ma non è una chiave qualunque" dice Mich il compagno di mia madre, quest'ultima poggia una mano sulla spalla di Nicholas, che si volta e l'abbraccia.

"Grazie Gina per averlo convinto, se non ci fossi stata tu, non sarebbe bastata una vita per avere questa tra le mie mani"

"ci fate capire anche a noi?" ben detto Evan.

"questa ragazzi è la chiave della casa in Florida, dopo l'università mi trasferisco"

Mia madre mi aveva già accennato di una possibile partenza di Nick ma non so il motivo.

"come mai ti vuoi trasferire in Florida?"

"lì il mare e pazzesco e le onde sono enormi" bene e quindi?

Sarai NostroWhere stories live. Discover now