Capitolo 18

367 17 3

Come dovevo comportarmi? Avevo capito che Harry era innamorato di me. Come potevo evitare di ferirlo dicendo che avevo una cotta per Zayn? O mi comportavo da egoista e dicevo tutto, o dovevo mentire. Così feci.

-Perché siete qui?- chiesi facendo la finta stupita. -Ma come? Piangevi!-  mi rispose Gemma stupita dalla mia domanda. -Io non stavo piangendo- le dissi. Mentre le rispondevo le feci l'occhiolino e lei capì.

-Harry potresti andare in camera mia a prendere il cellulare?- chiese al suo fratellino. -Ma è lontana la tua camera!- ribatté lui. -Ti prego Hazzaa!- lo imploró la sorella. -Si va bene...- disse sconfitto. -Su vaii- ora gli disse più brusca Gemma. -Un attimo!- le rispose Harry. Io ridacchiavo sotto i baffi.

Harry si alzó molto lentamente (si capiva che non aveva voglia di andare) e quando arrivó sulla soglia della porta ci salutó con un cenno di mano.

Appena uscì mi catapultai fra le braccia di Gemma, scoppiando in un pianto disperato.

-Mi spieghi cosa hai?- mi chiese preoccupata. -Zayn- dissi a bassa voce. -Zayn cosa?- mi chiese non capendo. -Zayn, Perrie- risposi. -Zayn, Perrie cosa?! Ti prego formula una frasee!- mi imploró. -Si sono baciati!- le disse. -Emh... a te cosa importa?- mi chiese. -Nulla...- dissi a testa bassa. -La verità voglio...- mi rispose. -Allora Zayn è stato molto gentile per tutto il giorno e abbiamo parlato. Ci siamo conosciuti

e...- non continuai. -E cosa? Se torna Harry poi non potrai più parlare!- mi disse. -HO PRESO UNA COTTA PER ZAYN!- dissi tutto ad un fiato.

Non rispose. Dopo un po' aprì bocca e mi disse - Cosaa?! Quel Zayn Malik?- -Si quello.- le risposi. -Ma lui non è un ragazzo affidabile!- mi disse.

-Sì, lo è. Non è come sembra!- le risposi. -Ti sembra un ragazzo normale se sta con Perrie?!- bofonchió. Su questo avevo ragione... ASPETTA. -STA CON PERRIE??????!!- le chiesi preoccupata. -Non lo so, ma...- non la feci finire. -Scusa Gemma, ma voglio stare da sola.- le annuì e se ne andó.

Piansi come non mai. Tenevo a Zayn. Troppo. Non erano passate nemmeno ventiquattro ore e io mi trovavo in questo casino.

-FIGURACCE A GO GO

-CONOSCERE ZAYN

-RITROVARE PERRIE

-ROMPERE UNO SPECCIO (I SETTE ANNI DI SFORTUNA SI STAVA AVVERANDO)

-TAGLIARMI UN PIEDE

-FARE ARRABBIARE LA PRESIDE

-FAR SVENIRE UNA PROF

-BACIARE MIKE

-VEDERE ZAYN CON PERRIE SBACIUCCHIARSI

Giornata no... Speravo in un domani migliore. Già perché ormai mi restava solo sperare. La sfortuna era ormai dalla mia parte e non era tutta colpa dello specchio.

Spazio autrici. Lo sappiamo il capitolo é corto... scusateci. Il prossimo sarà più lungo. Questo comunque é un capitolo che prevalentemente sottolinea il fatto che Charlotte é cotta di Zayn...  Comunque recensite mi raccomando❤ Saluti xx

Complicated Love StoryLeggi questa storia gratuitamente!