For every story tagged #WattPride this month, Wattpad will donate $1 to the ILGA
Pen Your Pride

Capitolo 1

186 19 1

Serena's Povs

Domani: è arrivato il grande giorno, beh..non che sia  molto contenta, ma ho bisogno di cambiare aria e conoscere nuove persone, qui ormai tutti mi reputano come ‘sfigata’ e sono stanca di tutti quei pregiudizi.

Vorrei stare vicino a mia mamma, ma non ho altre possibilità anche perché non mi fanno stare molto con lei.

Oggi pomeriggio vado a trovarla per salutarla prima di partire.

Esco dal negozio in cui lavoro, in verità ho preso il posto di mia mamma, visto che lei non ha più le possibilità per farlo ed io non ho nessun soldo per andare avanti, così gli assistenti sociali mi hanno fatto ottenere questo lavoro e in più mi aiutano con le bollette.

È da due mesi che faccio così ormai.

E nel secondo mese la situazione di mia madre si è aggravata, portandola per tutti questi giorni in ospedale ed io non potevo andare avanti così, dovevo trovare una sistemazione ragionevole per la mia età.

Ed ecco che dopo vari tentativi è uscito mio padre.

Sinceramente voglio conoscere questa nuova persona, non m’importa del passato, so di essere testarda, ma alla fine lui non ci ha mai fatto del male, il suo lavoro andava male e lui ha affrontato questo problema del modo sbagliato, ma poi ha subito risolto la situazione, dato che adesso ha una sistemazione ideale.

L’unica cosa in cui sono delusa e che non mi abbia mai cercato, forse non voleva più rompere dato che aveva fatto abbastanza casini.

Arrivo a casa e trovo una busta sul tavolo da parte degli assistenti sociali.

*-Per Serena-

Le ricordiamo che domani mattina la passiamo a prendere alle cinque del mattino per portarla all’aeroporto per il viaggio delle 10:00.

Non dimentichi niente mi raccomando.

A domani.*

Le solite raccomandazioni del cazzo, penso di essere abbastanza responsabile oramai.

Ho un lavoro oltre la scuola, ma per fortuna siamo in estate quindi non mi devo preoccupare di essa, bado a tutto io praticamente, ma lasciamo stare, stanno facendo più di quello che devono fare, ne sono grata.

Mi faccio un piatto di pasta al pesto e una mela, non ho molto appetito, devo ammetterlo.

Sono terribilmente agitata.

Si, dopo avrò una famiglia, o comunque mio padre e non avrò più responsabilità di prima, ma ho paura.

------------

 Dopo aver guardato un’ora la televisione mi preparo per andare da mia mamma.

Metto un paio di pantaloncini azzurri e una camicetta bianca infilata dentro i pantaloncini, le Converse bianche alte, mi raccolgo i capelli in una treccia bassa, prendo una borsa comoda per metterci le cose necessarie, mi trucco un pochino e lascio l’appartamento.

*Ecco il primo capitolo. 

Profilo Wattpad in Twitter: https://twitter.com/Zuli12_Wattpad 

Seguite l'altra mia storia: Change my life.

Ringrazio l'a scrittrice di Mrs Styles (e altre storie) per avermi detto il sito per fare la copertina, spero vi piaccia. Ciao <3 -Zuli12

Green Eyes || Zayn MalikLeggi questa storia gratuitamente!