l'appuntamento

21 0 0

eravamo in macchina, io dietro con Asia e davanti c'erano Alessio e nostro padre, nessuno osava dire una parola e io mi accorsi di avere un bigliettino nelle mani. Asia,impicciona come sempre, mi chiese

"che cos'è?"

"che cosa?" chiese papà

"quello che tiene nelle mani!" disse Asia

"non è nulla, è solo un foglietto dove prendo appunti.."risposi io, ma in realtà non sapevo nemmeno io cosa era ma presi la decisione di scoprirlo a casa.

arrivammo a casa ed io mi precipitai in camera mia, mi sdraiai sul letto e aprii con cautela il biglietto.. diceva

"vediamoci alle otto in punto al bar della spiaggia.              JM"

ero molto eccitata ma mi frullarono in testa alcune domande: chi era JM? come l'avrei detto a mio padre? come mi sarei vestita? intanto decisi di prepararmi. mi misi un vestito lilla e blu, corto che mi arrivava un po' più su delle ginocchia, delle scarpette con il tacco lilla, matita e rossetto, presi una borsa blu e mi lasciai i capelli sciolti solo su una spalla. esitai un attimo e uscii senza far rumore dalla mia camera cercando di non farmi vedere, stavo per uscire quando una voce mi disse

"dove vai vestita in quel modo?" oh no!!! papà mi aveva beccata!!

"vado in spiaggia" dissi

"con un vestito elegante e truccata? sei troppo piccola!" mi disse papà

" papà ho 17 anni e fra poco ne compirò 18 e sarò maggiorenne. non sono più piccola!!" dissi arrabbiata, uscii e sbattei la porta.

ero in spiaggia e mi sedetti a uno dei tavolini del bar e dopo poco arrivò lo stesso ragazzo che mi aveva lanciato il pallone.. io chiesi "sei tu JM?"

lui rispose "si, mi chiamo Jack Morries, tu come ti chiami?"

"mi chiamo Giuly Perti"

parlammo tutta la sera della nostra famiglia e dello sport che praticavamo e che ci piaceva.

erano le 23:30 e io dissi "è ora che io torni a casa!"

"aspetta un attimo ti devo chiedere una cosa!" mi disse Jack prendendomi una mano " vuoi essere la mia ragazza?"

ero sul punto di svenire un'altra volta ma non lo feci e risposi " si si e si!!!"

quindi Jack mi prese per la vita e mi baciò sulle labbra!!! awww!! che bellissimo momento!!

tornata a casa feci radunare tutta la famiglia e dissi

" ascoltate bene gente la qui presente Giuly Perti si è ufficialmente fidanzata!!!"

Asia mi abbracciò, Alessio mi strinse la mano e.. bhè.. papà.. svenne e cadde dalla sedia. mentra Asia e Alessio cercavano di svegliare papà io stavo chiamando la mamma per avvertirla della notizia

"pronto" disse lei

"ciao mamma!"

"ciao tesoro mio, come stai?"

"benissimo e ho una notizia bomba!!"

"quale?"

"mi.. SONO FIDANZATA!!!

"complimenti! e qual è il fortunato ad avere mia figlia?"

"si chiama Jack Morries ed è stupendo!! ora vado ciao mammina"

"ciao tesoro e buona notte"

e chiudemmo la telefonata. e quando papà si risvegliò andammo tutti a dormire.

la storia di GiulyLeggi questa storia gratuitamente!