Matteo

189 7 2
                                    

Le sue amiche, da quando avevano incominciato le superiori hanno sempre provato a cancellare da Francesca, il dolore che Carlo gli aveva lasciato, ma niente, lei con i maschi si voleva divertire solo un giorno o due e poi passava ad un altro. Fino a quando nel terzo anno di superiori, alla scuola di Francesca, arrivò un ragazzo più grande di lei, che si era innamorato subito di lei, ma quando chiese al suo amico, lui rispose:
" Matteo, con Francesca Baldo funziona così, gli chiedi di uscire, andate al cinema o a mangiare un gelato un giorno o due e poi basta, ma nonostante questo, lei è una ragazza fantastica, amica di tutti e a cui vogliono tutti bene", dopo che finì di parlare,
Matteo rispose: " non mi importa, io la conquisterò e ci metteremo insieme, non mi arrenderò finché non ci metteremo insieme e non la lascerò mai, sento che è quella giusta". E così fece, Matteo andò all'intervallo a parlare con Francesca, e gli disse:
" ciao, mi chiamo Matteo Visconti, sono nuovo e ho sentito che sei molto popolare, perciò ti volevo chiedere, ti va di uscire così mi racconti un po' della scuola?" Francesca lo guardò indifferente, prese dal suo zaino la sua agenda e gli rispose:
"da lunedì a venerdì devo uscire con dei tipi della scuola e della discoteca che aspettano da un po' di uscire con me, ma sei fortunato, sono libera sabato" Matteo la guardò felice e gli disse
" ok allora ti vengo a prendere alle 2 davanti a casa tua e andiamo al cinema" Francesca lo guardò sorpresa e gli risposa
" quanto entusiasmo, cocco, i tuoi amici ti hanno raccontato come funziona con me? Un'uscita e poi amici come prima, niente baci e abbracci, sia chiaro", lui la guarda e gli dice
" Si le so le regole, ma so che ti conquisterò", Francesca fa una smorfia di risata e poi gli dice
" se lo dici tu", e se ne andò in classe con le sue amiche. Arrivò il fatidico giorno, Francesca si stava preparando e in quel momento la chiamò la sua amica della Calabria, Francesca rispose
• Pronto amo dimmi
• Ciao Fra, cosa fa di bello oggi la Principessa di Milano?
• Ma niente teso, esco con un tipo che è convinto di conquistarmi
• Ahahaha che illuso
• Vero? Ma vabbè lasciamolo sognare. Ora vado che è arrivato
• Ciao Franci
• Ciao amo
Francesca scende e si ritrova davanti a una Ferrari, lei in quel momento si ricordò di Carlo e disse a lui :" non mi avevi detto che tuo padre dirige la Ferrari"
lui risponde: "lo avresti scoperto, comunque andiamo".
Dopo il cinema andarono in Rinascente al ristorante e lui chiese a lei di raccontargli un po' della sua vita, lei gli rispose che ormai aveva tutto, l'unica cosa che non era riuscita ancora a fare era diventare una stilista, allora lui rispose
" ce la farai, ma a te manca anche l'amore", lei abbassò lo sguardo e gli disse
" l'amore mi ha fatto male, e mi sono ripromessa di non amare mai più
"lui le prese le mani e le disse " non tutti ti farebbero del male, io non lo farei mai" lei arrossì e gli disse che era ora di andare. Quando arrivò a casa, Francesca si sentì molto strana e capì di essersi innamorata di Matteo.

Dalla stalla alle stelle (Completa)Dove le storie prendono vita. Scoprilo ora