Capitolo 8 - come è morta?

1.4K 53 17

"Per prima cosa è propria di ogni uomo la ricerca e l'indagine sulla verità" (Marco Tullio Cicerone)

Mi guardo intorno e concordo con lui.

"Già"  dico " la ragazza, da come è vestita e truccata, sembrerebbe una signora della notte. Anche la zona di parco in cui l'hanno trovata è nota per essere un luogo di ritrovo per prostituzione e spaccio"  poi aggiungo "dai partiamo con l'esame esterno preliminare, che comincio a congelare".
Inizio a parlare mentre esamino il corpo e Leo riprende il video "Donna, razza bianca, ad una prima occhiata direi caucasica, capelli colorati artificialmente, età presunta tra i 20 e i 25 anni, anche se con il mestiere che faceva potrebbe averne 15 e dimostrarne dieci di più"
Continuo poi " non ci sono tracce di ferite da arma da fuoco o arma bianca, non vedo sangue su corpo o vestiti, sono presenti alcune ecchimosi sul volto che sembrano causate da pugni –dovremo valutare se sono contemporanee alla morte o precedenti di qualche ora o giorno- Comunque dalla analisi preliminare possiamo affermare che il corpo presenta segni caratteristici che potrebbero far sospettare asfissia. Per quanto riguarda l'ipotesi di ora della morte, il rigor mortis farebbe supporre che sia avvenuta all'incirca 5-7 ore fa, potenzialmente tra le 22 e le 24 di ieri. Ma date le condizioni climatiche, in particolare il freddo della scorsa notte dovremo essere più precisi dopo l'esame degli organi interni."

Muovo leggermente il capo della ragazza per vedere meglio "ecco i segni esterni evidenti che possono indicare soffocamento, sono presenti cianosi del volto e del collo e ci sono evidenti protrusioni dei bulbi oculari e petecchie emorragiche sottocongiuntivali ".

Alzandomi in piedi dico concludendo "parrebbe un caso di strangolamento, ma per essere certi che questa sia la causa principale della morte dovremo attendere l'esame di eventuali segni interni sul tavolo autoptico. Inoltre al momento, visto lo stato dell'abbigliamento, con pantaloni indossati senza segno di strappi, niente fa supporre violenza sessuale, anche questa ipotesi sarà confermata o confutata durante l'autopsia".

Guardandomi un po' in giro noto segni di trascinamento in corrispondenza dei tacchi delle scarpe, anzi della scarpa perché ne indossa una sola, e dico "non sembra che sia stata uccisa qui, ma altrove, e sia stata trasportata. Da dove è stata trascinata? Andrei a vedere il punto da cui potrebbe essere partito il trascinamento, forse ci sono indizi interessanti, seguimi Leo."

Lui a questo punto fa il "Conforti" della situazione "Alice, Alice, ci sono più di una decina tra agenti di polizia e federali,  e sono pagati da questo Stato per fare il loro lavoro, vuoi proprio portarglielo via? Ancora? Non ti è bastata l'ultima reprimenda da parte dell'agente speciale Mitchell?" 
Uffa che palle.... "Mitchell è un coglione, se non gli avessi fatto notare io quel..."

Mi interrompe fulminandomi con lo sguardo, ma possibile che anche quegli sguardi assassini mi ricordino CC, dopo tutto questo tempo? "Ok capo, ho capito, ma una domandina ancora la vorrei fare a chi l'ha trovata, a proposito chi è, e dove è? Con questo freddo è un po' prestino per fare jogging"

"Anonymous call to our local offices" (^) dice una voce estremamente sexy alle mie spalle.

***** Fine Capitolo 8

WOW ! a me intriga parecchio quella voce sexy che parla in inglese alle spalle di Alice, chissà di chi si tratta? E voi non siete curiosi? Di voci sexy Alice ne ha sentite tante (a partire da CC) ma forse questa è davvero speciale.

(^) Traduzioone: "telefonata anonima nei nostri uffici"

(Nota: l'immagine del titolo evidentemente non è novembrina, ma non ne ho trovata una più adatta)

Alice Allevi, Medico Legale. Boston, MA [#Wattys2019]Leggi questa storia gratuitamente!