32- Grazie Amici!❤️

476 20 2


Pov's Carmen
Cosa? Irama? Qui?
La vita c'è l'ha con me,mi va tutto contro.Lui è l'unica persona che non volevo vedere ed adesso devo passare obbligatoriamente una settimana con lui,come se niente fosse.

E:Finalmenteee,mio fratello!
L:eh già
Io non parlo,resto impassibile ma né Lauren né Einar notano il mio comportamento che è sempre stato mascherato da un sorriso,abbastanza forzato.

Dopo qualche giorno..
Pov's Irama
Mi è stato detto di andare nella casetta dei blu,non so se sia una buona idea dopo quello che ho fatto a Carmen.Sono sempre io il coglione di turno,sbaglio sempre e me ne rendo conto dopo troppo tempo.Carmen si stancherà di me,e si stancherà di perdonarmi.Sono cosciente del fatto che sicuramente non sarà più mia.
Preparo le valige in poco tempo e mi dirigo verso la casa dei blu

Entro e vedo Einar seduto su una poltroncina.

I:È arrivato babbo Natale!
E:ehiiii❤️

Pov's Carmen
Mi dirigo verso la mia stanza per posare i testi delle canzoni.
Intanto Einar urla dal giardino,ma cosa è successo?

X:È arrivato babbo natale!
Riconosco subito quella voce,ho un groppo al cuore,non è possibile che sia già arrivato.

Lauren è già andata,io invece mi incammino lentamente sull'orlo della porta.Mi sto mangiando le unghie,non posso credere di avere così tanta ansia

Lui abbraccia Einar,Lauren e poi..

I:ciao,dice freddamente
Io mimo con un sorriso forzato il suo stesso gesto,ed entro in casa.
Einar per interrompere il momento d'imbarazzo lo porta dentro casa e indica dove lui deve dormire queste notti.
Io mangio qualcosa,ma loro ancora parlano.
Ad interrompere è lei.

L:Quando parlarlerai con lui?
C:non sono io quella che ha sbagliato nei suoi confronti,esco e mi dirigo a lezione.

A lezione..
P: Allora Carmen cosa vuoi cantare?
C:Quando finisce un amore.

Canto tutta la canzone fino al ritornello,

Perché c'è lui, perché c'è lui
Perché c'è lui, perché c'è lui
Perché c'è lui nelle tue ossa
Perché c'è lui nella tua mente
Perché c'è lui nella tua vita
E non potresti più mandarlo via.

Mi fermo e scoppio a piangere,canto solamente pensando a lui e pensando al nostro rapporto che sta andando in frantumi.

P:Carmen? Non ti ho mai vista così
C:mi scusi

P:vai in casetta,rilassati e poi domani ne riparliamo.
C:grazie.

Mi incammino verso la casetta

Pov's Irama
Quanto mi manca,non ho più niente di lei,non ho più LEI.

I:Ragazzi dov'è Carmen?
L: A lezione.

Perfetto! Entro in camera sua e guardo le sue cose,ha ancora tantissimi dei miei anelli appoggiati sul comodino.Poi decido di prendere il suo cuscino e scambiarlo con il mio.Almeno la notte starò bene,e come averla vicino,sentire il suo profumo.Anche se non sarà lo stesso,non potrò toccarla e nemmeno baciarla.
Cambio i cuscini e mi siedo sul divano.

X:Sono tornata,dice a testa bassa.
Carmen! Sta piangendo,perché?
La inseguo e arrivo davanti alla porta di camera sua.

I:Carmen! Apri,perfavore.
C:È aperto,dice furiosa

Entro e la trovo sopra il letto,a piangere.Ma perché sta così?

I:Senti,io sarò l'ultima persona che vorrai sentire e vedere in questo momento,ma lo so che hai bisogno di me,come ne ho bisogno io.Scusami per tutte le parole che sono uscita involontariamente dalla mia bocca.Io non voglio questo,io non voglio vederti piangere,non lo voglio.

Anche lontani,siamo più vicini?Leggi questa storia gratuitamente!