81

475 27 55

Il tipetto capisce la situazione, gli sorrido dolcemente, così abbozza un sorriso anche lui e mi attira a sé.

Prima di baciarmi, sbatte la porta, in seguito mi sbatte al muro e si tuffa sulle mie labbra.

Posiziono le mani sul suo petto scoperto e avverto i battiti accelerati del suo cuore.

Fa intrecciare le nostre lingue, avverto dei brividi lungo la schiena e ridacchio.

-Irama- sorrido.
-Sapevo che avresti scelto me- ridacchia quasi sulle mie labbra.
-Scusami se ti ho fatto stare male- borbotto abbassando lo sguardo.
-Ehi- dice alzandomi il viso.
-Quello è passato, adesso godiamoci il presente. Io il mio presente, voglio viverlo con te, sempre e solo insieme a te. È per sempre tutto ciò, vero?- bisbiglia posizionando una mano sulla mia guancia.
-Sì, Filippo- mormoro guardandolo negli occhi.

Sorride, avverto il suo respiro sul mio viso, dopo di ciò si tuffa nuovamente sulle mie labbra e sento il cuore impazzire: ho fatto la scelta giusta, vero?

***

Siamo distesi sul letto, ho la testa appoggiata sul petto di Irama e mi diverto ad ascoltare i battiti del suo cuore.

Aspira ancora una volta il fumo della sigaretta, poi me la porge mentre continua ad accarezzarmi la testa.

L'afferro sfiorandogli la mano e faccio un semplice tiro, così mi rilasso all'istante. Dopo di che, faccio ancora un altro tiro, infine gliela porgo nuovamente e lui mi sorride.

I raggi del sole entrano dalla finestra e si schiantano su di noi, aspiro a pieni polmoni la fragranza di Irama e per un momento mi ritorna in mente Federico: avrò fatto bene a seguire a testa in fin dei conti?

-Finalmente sei di nuovo mia- sussurra al mio orecchio molto dolcemente.
Sorrido e lo stringo un po' più forte a me, dopo ciò gli stampo un bacio sull'addome e lo sento rabbrividire.
-Ehi, ehi, ehi- ripete posando la cicca nel posacenere.

Ridacchio, capovolge la situazione, piano piano si avvicina al mio volto e sorride guardandomi le labbra.

Con un dito le sfiora lentamente, mi scruta con i suoi occhi chiari, gli sorrido, d'un tratto azzera le distanza, regalandomi un bacio dolcissimo.

Gli tiro leggermente i capelli, sorride durante il bacio, dopo di ciò fa intrecciare le nostre lingue e sento il suo cuore battere velocemente come non mai.

-Ti amo, sappilo- sussurra col fiatone tra un bacio e l'altro.
Non rispondo, continuo a baciarlo, sorrido, ma ho una strana sensazione nel petto, non so spiegare il nome.

Si stacca e mi guarda sorridendo.

-Tu mi ami?- mi domanda guardandomi negli occhi.
Annuisco dopo alcuni secondi, così mi bacia nuovamente.

L'amore è arrivato, ma con sé anche molti dubbi. Per il momento sento di appartenere a lui, ma per il futuro chissà, solo il destino può saperlo, no?

Spazio autrice
Questo è l'ultimo capitolo del libro. Volevo ringraziarvi per le letture, per i voti e per i commenti. Mi avete fatto sorridere/ridere in ogni modo, vi voglio un mondo di bene.
Grazie di cuore a chi ha seguito ciò che ho scritto fin dall'inizio, ve ne sono veramente molto grata.
So che forse non vi aspettavate questo finale, ma è andata così, ahahah!
Ditemi un po', lo volete un terzo sequel?
Grazie ancora.
[13:30 22/02/18]

UN'AVVENTURA D'AMORE Dove le storie prendono vita. Scoprilo ora